Acque venete, realtà, sogno, mito, emozioni

Presentata la mostra allestita nelle sale polivalenti del Museo Grandi Fiumi di Rovigo, sarà aperta dal 4 al 26 novembre

ROVIGO – “Acque venete, realtà, sogno, mito, emozioni”, è il titolo della mostra d’arte, presentata venerdì al Museo Grandi Fiumi e realizzata da Flarte, divisione artistica della Cooperativa sociale E-Sfaira in onore e ricordo dell’artista Francesco Lucianetti. L’allestimento, che verrà inaugurato oggi alle 17.30 è all’interno delle sale polivalenti del Museo Grandi Fiumi.

Durante la presentazione sono intervenuti: Paola Salmaso Lucianetti presidente di Flarte e lo storico Raffele Peretto del Cpssae.

“Un titolo – come ha sottolineato l’assessore alla Cultura Benedetta Bagatin -, già estremamente evocativo, che racchiude tutto il senso di questo importante e significativo progetto. Un progetto che vuole essere anche un momento di confronto e incontro per le nuove generazioni. La volontà politica di questa amministrazione nei confronti del Museo Grandi Fiumi, è di metterlo al centro della vita culturale. Siamo pertanto, ben felici di questa nuova iniziativa che offre anche un’ulteriore la possibilità di visitarlo”.

Ispirato al suggestivo tema delle acque venete, come ha spiegato Paola Salmaso Lucianetti, il progetto espositivo, che vede una sessantina di opere, affianca giovani artisti – selezionati dall’omonimo concorso – e “Tra passato e presente” raccolta di maestri veneti che dai primi decenni del ‘900 ad oggi si sono ispirati alla stessa materia. Un confronto che anche nella II Edizione dell’iniziativa crea nuove opportunità di dialogo tra passato, presente e futuro. 

La mostra è stata realizzata con in contributo della Regione del Veneto e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Rovigo. Con il patrocino della Provincia di Rovigo, del Comune di Piove di Sacco, del Comune di Battaglia Terme, del Comune di Stra, del Comune di Rovigo, del Comune di Crespino e dell’Ente Parco Delta del Po’. In collaborazione con Alta Vita Istituzioni Riunite di Assistenza, Assarte Padova, Associazione Remiera Euganea, Assonautica Acque Interne Veneto ed Emilia, Be Loop S.r.l., Cerido, Cpssae, Il Cortile degli Olivetani, DUca d’Arte Corridoi d’Arte Contemporanea, Forcole d’oro Società Remiera, Gruppo Artisti della Saccisica, Rari Nantes Patavium 1905, Stamperia d’Arte Busato, ToteNext Ricerca applicata, l’Unione Cattolica Artisti Italiani e il DUdA, WigWam Associazione Nazionale di Protezione Ambientale, Xearte Associazione Artistica. 

La mostra sarà aperta dal 4 al 26 novembre, con i seguenti orari: Martedì, mercoledì, giovedì dalle 10,00 alle 13,00 Venerdì, sabato e domenica dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 18,00 Ingresso libero Aperture straordinarie per scolaresche e gruppi su prenotazione. Altre info sul sito www.flarte.it Per informazioni: Segreteria organizzativa telefono 347 640 4354 email info@flarte.it sito www.flarte.it Facebook www.facebook.com/flarte 

Durante l’evento ci saranno tre incontri storico, ambientali, turistico-culturali 

Giovedì 9 novembre ore 10,30 – 13,00 Tre onde in mare formazione del Delta e presenza veneziana. A cura di Cerido Delta. 

Giovedì 16 novembre ore 09,30 – 13,00 Polesine: Il Fiume di mezzo e l’Adigetto A cura di Assonautica Acque Interne Veneto ed Emilia 

Giovedì 23 novembre 15,30 – 17,30 Rifessi d’Ambra tra storie e miti. (Performance) a cura di Raffaele Peretto. 

Artisti Esposti I 7 vincitori e altri artisti selezionati dal concorso. 

Maestri Del Novecento 

• Paolo Alfonsi; • Leo Borghi; • Gioacchino Bragato; • Vico Calabrò; • Gianpietro Cudin; • Paola Failla; • Gabris Ferrari; • Dario Galante; • Riccardo Galuppo; • Nader Khaleghpour; • Francesco Lucianetti; • Raffaele Minotto; • Nicoletta Morello; • Augusto Murer; • Denis Raccanelli; • Luciano Scarpante • Guido Sgaravatti; • Ermes Simili; • Elisabetta Vignato; • Marina Ziggiotti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie