Adria: alla biblioteca dei ragazzi, tornano gli appuntamenti di “Libri infiniti 2022” 

Un evento si è già svolto, mentre l'altro è in programma per il prossimo martedì 17 maggio presso la biblioteca di via delle Prigioni ad Adria (Rovigo)

ADRIA – Partita mercoledì 11 maggio la XVII edizione di Libri Infiniti, progetto promosso dalla Provincia di Rovigo ed organizzato in collaborazione con i comuni e le biblioteche della rete del Sistema Bibliotecario Provinciale SBP tra cui Adria, con il supporto organizzativo di Fondazione Aida di Verona.

L’obiettivo della rassegna culturale, inserita nell’ambito del  progetto regionale “RetEventi Cultura Veneto”,  è quello di far crescere nei bambini e ragazzi la passione per la lettura, facendo superare l’idea che si tratti solo di un dovere scolastico, proponendola come momento di svago, di scoperta di emozioni, sentimenti e scambio di esperienze. 

“Dopo le chiusure dovute al covid –commenta il primo cittadino Omar Barbierato- é importantissimo creare eventi culturali per i nostri ragazzi, che siano motivo di socializzazione, stimoli alla lettura e alla curiosità”

Due gli appuntamenti che rientrano infatti nelle iniziative di “Adria, città che legge” , entrambi presso la Biblioteca dei Ragazzi in Vicolo Prigioni 7, dietro il Teatro comunale.

Mercoledì 11 maggio alle 16.30 si è tenuto un laboratorio con Maria Selene Farinelli dal titolo “Cent’anni di Mario Lodi” rivolto a bambini da 6 a 8 anni. L’occasione è il 100° anniversario della nascita di Mario Lodi, figura cruciale della letteratura per l’infanzia: nella sua Guida al mestiere di maestro scriveva che i bambini sono “tutti diversi: ognuno deve sviluppare al massimo le sue capacità”. Attraverso la lettura animata di Cipì e delle sue avventure (l’opera più famosa di Lodi) i bambini sperimenteranno dal vivo come guardando fuori da una finestra possano prendere vita storie meravigliose, che liberano la fantasia di ogni bambino.

Martedì 17 maggio alle 16.30, invece, Lucia Messina si rivolgerà a bambini da 3 a 5 anni con la lettura animata “Una storia a colori”, in cui, partendo dal libro di Leo Lionni Piccolo blu e piccolo giallo si affronterà il tema dell’uguaglianza.

La partecipazione agli incontri è gratuita, ma è richiesta la prenotazione. Le adesioni sono possibili in orario di apertura presso la Biblioteca dei Ragazzi (dal lunedì al giovedì dalle 16.00 alle 18.00) oppure telefonando nello stesso orario al n. 0426 902066. L’accesso avviene nel rispetto della normativa anti-Covid vigente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie