Adriese – Cjarlins Muzane termina a reti bianche

Un buon punto guadagnato in ottica salvezza per la squadra di Adria (Rovigo) e sesto risultato utile consecutivo (quattro vittorie e due pareggi) per i granata.

ADRIA (Rovigo) – Al Bettinazzi la dodicesima giornata del girone di ritorno termina a reti bianche (0-0) tra i padroni di casa e i friulani del Patron Zanutta. Un buon punto guadagnato in ottica salvezza per l’Adriese e sesto risultato utile consecutivo (quattro vittorie e due pareggi) per i granata.

Parte meglio il Cjarlins Muzane, con il tentativo di Maletic bloccato da Galassi e con lo stesso attaccante che al 25’ riceve il corner di Belcastro, ma il suo colpo di testa è alto di un soffio. Tutta in un destro da fuori di Maniero, bloccato in due tempi da Carnelos, l’offensiva dell’Adriese e Cjarlins Muzane che già da inizio ripresa alza decisamente il suo baricentro creando la prima occasione al 2’ quando il corner di Belcastro è girato a rete da Maletic, con palla alta di un soffio.

Adriese che si dimostra meno dominante rispetto alla compagine del Cjarlins Muzane e poco dopo Bassi, da distanza ravvicinata, temporeggia prima della conclusione mandando la palla sul fondo, imitato al 20’ da Maletic il cui destro, tutto solo davanti a Galassi dagli sviluppi ancora di calcio d’angolo, è alto sopra la traversa.

Al 37’ l’ultima occasione è sul destro di Nchama il quale penetra in area e calcia, ma è murato da un difensore polesano. Resta in inferiorità numerica la squadra granata, per l’espulsione di Feruglio.

I ragazzi del tecnico Vecchiato torneranno in campo, dopo la pausa pasquale, domenica 7 aprile in trasferta a Portogruaro nella 30^ giornata di campionato.

Adriese – Cjarlins Muzane (0-0)

U.S.D. ADRIESE 1906: Galassi, Montin, Brugnolo (31’ st Accursi), Gioè, Moras (27’ st Fasolo), Moretti (27’ st Mollica), Gasparini (18’ st Feruglio), Cavallini (13’ st Petdji), Maniero, Gentile, Abdalla. Allenatore: Roberto Vecchiato.

CJARLINS MUZANE: Carnelos, Bonafede, Zarrillo, Cuomo, Dionisi, Pellizzer, Bassi, Nchama, Maletic (24’ st Lucatti), Belcastro (33’ st Kyeremateng), Fyda (39’ st Bussi). Allenatore: Niki Pradolini.

ARBITRO: Dasso di Genova.

ASSISTENTI: Palazzo di Campobasso e Roscelli di Chiavari.

AMMONITI: Moras (A), Nchama (CM), Bassi (CM), Feruglio (A), Fyda (CM).

ESPULSI: Feruglio (A) per doppia ammonizione.

NOTE: Spettatori 400 circa. Recupero: 0’ e 4’.

Serie D – Girone C

12. giornata di ritorno 

giovedì 28 marzo

Monte Prodeco – Atletico Castegnato 0-0

Mori Santo Stefano – Breno 1-2

Luparense – Chions 1-2

Adriese – Cjarlins Muzane

Portogruaro Calcio – Mestre 0-3

Bassano – Montecchio Maggiore 4-5

venerdì 29 marzo

Virtus Bolzano – Este 2-1

Campodarsego – Union Clodiense Chioggia 0-1

sabato 30 marzo

Dolomiti Bellunesi – Treviso 3-0

Classifica  Serie D – Girone C: Union Clodiense Chioggia 67, Dolomiti Bellunesi 56*, Bassano 53,  Treviso 48,Este 45,  Portogruaro 43, Campodarsego 42,  Mestre 42, Monte Prodeco 41, Montecchio Maggiore 40*, Adriese 38, Chions 38,  Luparense 35, Atletico Castegnato 31,  Breno 27, Cjarlins Muzane 26, Virtus Bolzano 18 Mori Santo Stefano 15,

* una partita in meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie