Al via la preparazione per il Borsari Rugby Badia

Il 23 settembre a Badia Polesine (Rovigo) si disputerà la 16° edizione del Torneo Pedrini che vedrà sfidarsi, oltre ai padroni di casa, il Valpolicella ed il Romagna

BADIA POLESINE (Rovigo) – Lunedì 21 agosto, tutta la rosa del Borsari Rugby Badia si è ritrovata ai Nuovi impianti sportivi, sotto la guida dei coach Joe Van Niekerk, Davide Giazzon, Matteo Maran e Luca Bonini, per iniziare il pre stagione che vedrà i giocatori allenarsi quattro volte a settimana.

Tra i nuovi arrivi anche diversi ex Under 19 rossoblù e project players della Rugby Rovigo: Antonio Marcadella, classe 2004, originario di Montegrotto Terme, con il peso di 99 kg per 181 cm andrà a rinforzare il reparto delle terze linee; Pietro Berto nato il 29/04/2003, di Villadose, 96 kg per 172 cm, andrà a supportare un reparto molto importante essendo pilone sinistro; Federico Cantini, classe 2003, originario di Cecina (Livorno) faceva già parte dei project players la scorsa stagione. Alto 179 cm per 80 kg, Federico potrà ricoprire il ruolo di mediano di mischia o mediano d’apertura; Pietro Andreoli, nato il 27/04/2004, di Rovigo, alto 177 cm per 80 kg, potrà giocare sia apertura che estremo; Filippo Bassin, classe 2004, rodigino, con il peso di 85 kg per 183 cm, giocherà sia ala che estremo; Davide Gardinale nato il 21 giugno 2004, originario di Ferrara, con il peso di 75 kg per 178 cm, dopo le giovanili tra Frassinelle e Rovigo e una stagione ai Cavalieri Union Prato Sesto, torna in Polesine e ricoprirà il ruolo di mediano d’apertura; Filippo Barbacci nato il 20/11/2004 a Fabriano, con il peso di 93 kg per 184 cm ricoprirà il ruolo di ala; Simon Scaro classe 2003, proveniente dall’Argentina, 108 kg per 191 cm, potrà rivestire il ruolo di seconda e terza linea; Giacomo Astolfi, nato il 06/10/2003 di Rovigo, alto 187 cm per 90 kg, potrà anche lui giocare seconda o terza linea; Edoardo Rossoni nato il 2 agosto 2003 a Ferrara, terza linea (186cm per 105 kg), di recente è stato in tour con la squadra di rugby seven Asd Cavaliers (squadra dei vigili del fuoco) per disputare i World Police Fire Games in Canada.

Ad accogliere i nuovi innesti, oltre al presidente Massimiliano Dolcetto, anche il direttore sportivo Matteo Equisetto: “Do il benvenuto a nome della società ai ragazzi che vengono inseriti nella rosa 2023/2024 – dichiara – e anche a tutti i giocatori che sono stati riconfermati. Sono sicuro che tutti inizierete la stagione con entusiasmo e voglia di lavorare e migliorare. Il campionato, e il nostro girone in particolare, che è molto combattuto, richiede attitudine al lavoro fin da subito, ma sono certo che ognuno di voi darà il massimo per fare bene in campo”.

Il club biancazzurro in settembre avrà due appuntamenti: il 16 sarà ospite alla Guizza per giocare contro i tutti neri del Petrarca Padova, mentre il 23 a Badia andrà in scena la 16° edizione del Torneo Pedrini che vedrà sfidarsi, oltre ai padroni di casa, il Valpolicella ed il Romagna. La squadra poi andrà in ritiro a Posina dal 29 settembre al 1 ottobre per poi tornare nel pomeriggio per assistere alla presentazione delle Under e della prima squadra in Abbazia della Vangadizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie