Approvata la nomina della commissione che si occuperà del paesaggio

Paolo Botton, Maria Alessandra Avezzù Pignatelli, Federico Mistè e Giuliano Ponzilacqua avranno compiti consultivi per il comune di Badia Polesine (Rovigo), pareri che vengono inviati alla Soprintendenza nel caso di progetti su aree interessate da vincoli

BADIA POLESINE (Rovigo) – Durante il consiglio comunale del 28 ottobre, al quinto punto dell’ordine del giorno c’era la nomina della nuova commissione per il paesaggio, il compito di esprimere pareri sulle materie storico-artistiche, architettoniche, paesaggistiche.

Come ha spiegato l’assessore all’Urbanistica Stefano Baldo, la commissione avrà compiti consultivi e pareri che vengono inviati alla Soprintendenza nel caso di progetti su aree interessate da vincoli.  

Il bando di presentazione delle domande pubblicato il 5 ottobre, fissava la scadenza al 20 ottobre scorso. Sono pervenute quattro domande: quella dell’ingegnere Paolo Botton e degli architetti Maria Alessandra Avezzù Pignatelli, Federico Mistè e Giuliano Ponzilacqua. Da regolamento, la commissione può essere composta da tre a cinque membri  per cui l’amministrazione ha proposto il riconoscimento di tutte e quattro le candidature presentate. 

L’ordine del giorno è stato approvato all’unanimità del consiglio comunale.

U.M.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie