Arteven porta per la prima volta il Teatro negli Asili nido del Veneto

Sette  spettacoli  per la primissima infanzia con il coinvolgimento di  oltre 250 bambini e bambine dei comuni di Venezia, Padova, Rovigo, Vicenza, Verona, Treviso e Belluno

ROVIGO – Nasce per la prima volta in Veneto un progetto teatrale pensato e strutturato per i bambini e le bambine che frequentano l’Asilo nido. L’iniziativa dal titolo “Bubu7te. Cresco con il teatro” è di Arteven – Circuito Multidisciplinare del Veneto ed è sostenuta dalla Regione del Veneto nell’ambito del “Progetto Prossimità” in collaborazione con i Comuni di Venezia, Padova, Rovigo, Vicenza, Verona, Treviso, Belluno e con la partecipazione della Compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi.

Dal 10 novembre al 21 dicembre 2022, per un totale di 7 appuntamenti, oltre 250 bambini e bambine potranno vivere un’esperienza unica con gli attori della Compagnia La Baracca-Testoni Ragazzi, impegnata dal 1987 in una ricerca teatrale dedicata alla primissima infanzia e diventata oggi una realtà consolidata a livello nazionale e internazionale.

L’appuntamento rodigino sarà il 13 dicembre al Nido Integrato di Buso, con lo spettacolo “Spot”.

Gli spettacoli messi in scena giocano sulla semplicità, sulla curiosità e sulla straordinaria capacità di stupirsi che hanno solo i bambini: Un elefante si dondolava… racconta una storia piena di cose possibili e impossibili, e di cose impossibili che diventano possibili, come accade nei sogni. Viaggio di una nuvola narra il meraviglioso viaggio di iniziazione di un bambino che, per mezzo di una nuvola, impara a conoscere i diversi mondi di cui è costituita la terra. Spot è un’avventura nella “luce”, alla scoperta delle sue tante possibilità di raccontare. Avventure in frigorifero è un gioco di trasformazioni e di apparizioni improvvise che accompagna gli elementi propri di un’avventura surreale. On-Off è uno spettacolo che asseconda e valorizza la curiosità dei piccoli nei confronti delle fonti luminose, un omaggio al loro stupore, al loro interesse e anche un modo per aiutarli a non aver paura del buio e della notte.

Ogni spettacolo prevede la partecipazione di un massimo di 40 bambini e bambine, e il giorno precedente è previsto un incontro formativo tra la compagnia e le educatrici della struttura.

L’esperienza del teatro è quanto di più prossimo ci sia per i piccoli dai 6 ai 36 mesi, che per esprimersi, spiegarsi e raccontarsi usano le rappresentazioni mimiche, e per imparare e conoscere il mondo guardano e ascoltano. 

Il progetto ha così duplice valenza: esplicita quanto i bambini siano coinvolti e partecipativi nei confronti delle attività teatrali – e quindi un pubblico potenzialmente straordinario, cui vale pena dedicare la ricerca artistica – ma anche quanto il teatro possa essere un esercizio importante per comprendere meglio le loro intenzioni comunicative, le loro espressioni e i loro sentimenti, facilitando la comunicazione e affinando nell’adulto le capacità di comprendere il linguaggio di bimbi e bimbe.

IL PROGRAMMA

10 novembre

Asilo Nido di Venezia (VE)

UN ELEFANTE SI DONDOLAVA

25 novembre

Asilo Nido di Padova (PD)

VIAGGIO DI UNA NUVOLA

13 dicembre

Asilo Nido di Rovigo (RO)

SPOT

15 dicembre

Asilo Nido di Vicenza (VI)

AVVENTURE IN FRIGORIFERO

16 dicembre

Asilo Nido di Verona (VR)

AVVENTURE IN FRIGORIFERO

20 dicembre

Asilo Nido di Treviso (TV)

SPOT/ON-OFF

21 dicembre

Asilo Nido di Belluno (BL)

ON-OFF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie