Badia Polesine: Le svaligiano la casa mentre è al funerale della sorella

Sciacalli in azione nella centralissima via Roma, porta sfondata, casa messa a soqquadro, rubati ricordi di una vita

BADIA POLESINE (Rovigo) – Sciacalli. Martedì 5 marzo, dopo il funerale della sorella celebrato in un comune in provincia di Padova, la signora quando è ritornata a casa ha trovato la porta d’ingresso sfondata. E’ successo a Badia Polesine nella centralissima via Roma.

I malviventi hanno messo a soqquadro le stanze da letto, il bagno e il corridoio. Vestiti, indumenti personali, borse e scarpe ovunque,  rubati ricordi in oro del padre e di suo marito, deceduto 18 anni fa. 

Due anni fa anche alla figlia è stata visitata dai ladri, sempre a Badia Polesine. Coincidenza? Il sospetto è che i malviventi non abbiano colpito a caso.

Immediatamente sono stati allertati i Carabinieri di Badia Polesine, il furto è stato compiuto nel pomeriggio, in pieno giorno. Provate a immaginare cosa può aver provato la signora, dopo il grande dolore della sorella morta a 63 anni, dopo 6 anni di lotta contro una terribile malattia, un secondo choc. Caccia aperta ai malviventi, ma ora la signora non si sente più al sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie