Banzato lascia la presidenza del Petrarca e rinuncia all’interessamento all’Urc

Termina anche il dg Vittorio Munari, a Padova ci sarà a breve un nuovo presidente, Banzato conclude il mandato con uno scudetto 

PADOVA – Alessandro Banzato (nella foto con il presidente della FemiCz Rovigo Francesco Zambelli durante una recente conviviale del Panathlon LEGGI ARTICOLO), confermando quanto aveva anticipato al Consiglio nel giugno 2023, lascia la carica di Presidente del Petrarca Rugby, ma continuerà a garantire il suo sostegno come sponsor anche per la stagione 2024/2025.


Terminerà il suo incarico di Consigliere Delegato e Direttore Generale anche Vittorio Munari che, alcune stagioni addietro, era rientrato in società su invito del Presidente Banzato.
La nuova struttura societaria sarà decisa nel corso dei prossimi Consigli del Rugby Petrarca srl.

“Sono stati anni di soddisfazione per la nostra società – commenta il presidente Banzato – e siamo orgogliosi di quanto abbiamo raggiunto in campo agonistico e in quello organizzativo. Il nostro sostegno continuerà anche per la prossima stagione per permettere la migliore transizione possibile verso il futuro del Petrarca Rugby. Conseguentemente viene a cessare anche il nostro interessamento per partecipare al campionato URC”.

Dichiarazioni che vanno comunque interpretate ed analizzate. Il Petrarca aveva chiesto all Fir di aprire un tavolo per un possibile ingresso nello United Rugby Championship, mettendo sul piatto un poderoso sostegno economico. 

Anche Rovigo guardava con coinvolgimento il progetto padovano, di fatto la cosa allo stato attuale non è fattibile. Due le licenze in Urc, Benetton Treviso e Zebre (franchigia interamente federale) continueranno il loro percorso, il Petrarca non rimane più alla finestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie