Carravieri a Cittadin: insieme avremmo già vinto Rovigo

Stoccata del vice coordinatore regionale di Noi Moderati alla candidata sindaco del centrodestra in vista del ballottaggio

ROVIGO – Noi Moderati in vista del secondo turno di ballottaggio del 23 e 24 giugno ha deciso di dare il pieno sostegno alla candidata sindaco del centrodestra Valeria Cittadin (LEGGI ARTICOLO). Lo comunica Massimo Carravieri, vice coordinatore regionale del partito in quanto, dopo il risultato ottenuto al primo turno del 49%, ritiene che “gli elettori si siano espressi chiaramente e favorevolmente su chi vorrebbero governasse la città di Rovigo.

E’ piuttosto evidente sottolineare il fatto che se anche Noi Moderati con il nostro 4% fossimo stati coinvolti fin dall’inizio ai tavoli provinciali – sottolinea Carravieri – ora molto probabilmente non saremo qui a dover discutere di ballottaggio, in quanto avremo vinto tutti assieme alla coalizione di centrodestra che al primo turno sosteneva Cittadin”.

“Questo in Politica dovrebbe far riflettere a chi pensa di poter decidere tutto senza dare la possibilità e pari dignità ai propri alleati anche se più piccoli – aggiunge Carravieri – Il risultato delle elezioni europee dove Noi Moderati era assieme a Forza Italia per il PPE è la dimostrazione che l’appoggio del nostro partito si è dimostrato essere non solo molto utile, ma persino determinate al punto tale da far ottenere un seggio in più a Forza Italia al Parlamento Europeo. Ma non solo, penso al contributo che Noi Moderati ha dato in Veneto e su scala nazionale nei vari Comuni dove si andava al voto, una crescita davvero esponenziale”.

OCarravieri invita a guardare avanti e far tesoro degli errori commessi in passato.
“Laddove il centrodestra si presenta unito risulta sempre vincente ed in questo momento dobbiamo essere uniti più che mai affinché si possa mettere la parola fine ad una amministrazione di centrosinistra litigiosa che non ha saputo cogliere le opportunità che la nostra bella città avrebbe potuto esprimere e che adesso pur di rimanere al potere è disposta a fare accordicchi con chi ha messo la parola fine al mandato del sindaco Edoardo Gaffeo” conclude Carravieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie