Castelmassa, abbandono di rifiuti, colpevole individuato dalla Polizia Locale

Grazie alla videosorveglianza e ai Carabinieri è stato identificato e denunciato. Quotidianamente il Polesine Superiore svolge vigilanza ambientale con fototrappole

CASTELMASSA (Rovigo) –  Il consorzio di Polizia locale Polesine Superiore (Bergantino-Castelmassa-Ceneselli-Salara, con capofila e comando a Castelmassa, nato nel 2003, svolge molti compiti istituzionali, anche di polizia giudiziaria in sintonia con la Questura e la compagnia Carabinieri di Castelmassa.

Notevole l’azione preventiva e repressiva contro l’abbandono dei rifiuti, reato penale dallo scorso ottobre.

Recentemente, in un normale servizio di pattugliamento, gli agenti hanno rinvenuto una grossa quantità di rifiuti sull’argine a Castelmassa, e sono scattate le indagini a tutto campo. 

In merito ci si è avvalsi della videosorveglianza e della collaborazione dei Carabinieri, messa in sicurezza l’area inquinata. L’autore è stato presto identificato e denunciato.

Quotidianamente il Polesine Superiore svolge vigilanza ambientale con fototrappole. I colpevoli si beccano il penale, sanzioni amministrative e il ripristino dei siti contaminati con la condotta sanzionata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie