“C’è ancora domani” di Paola Cortellesi vola anche al botteghino del cinema Duomo

Successo immediato anche nella sala di Rovigo. La pellicola è il film italiano più visto nel post pandemia

ROVIGO – Sono già numeri da record nel primo giorno di programmazione al cinema Duomo di Rovigo, per il film “C’è ancora domani” di Paola Cortellesi: decine gli spettatori accorsi già alla proiezione del giovedì pomeriggio, con numeri cinque volte superiori la media di questa fascia oraria. Un successo locale che fa eco ai risultati davvero da record a livello nazionale, che fanno dell’opera prima dell’attrice il film italiano più visto nel periodo post pandemia.

Con 1,2 milioni di spettatori in tutto il paese, “C’è ancora domani” si conferma un successo straordinario e porta una boccata d’ossigeno nel panorama cinematografico nazionale. Merito della notorietà della regista, oltre che della qualità del film, particolarmente apprezzato dal pubblico. Ambientato nella Roma del 1946, vede protagonista Delia, interpretata proprio da Paola Cortellesi, donna sposata con un uomo che la maltratta, madre, donna delle pulizie, sarta, tuttofare, infermiera del suocero Ottorino. Delia continua però a sperare in un futuro migliore, finché l’arrivo di una lettera non apre uno spiraglio alla speranza e promette di cambiare la sua vita.  

Al cinema teatro Duomo di Rovigo il film di Paola Cortellesi ha esordito giovedì pomeriggio, con un folto pubblico accorso già alla proiezione delle 16.30. Si potrà vedere anche venerdì e sabato alle 19.00 e domenica con un doppio appuntamento alle 16.30 e alle 21.00. Gli orari sono sul sito www.cinemaduomo.it, dove si possono anche acquistare i biglietti in anticipo. 

Si prevede, insomma, un weekend attivissimo per la sala rodigina, che ha in questi giorni varie proposte non solo per i grandi, ma anche per i bambini. E che culminerà con un’altra opera prima di un’altrettanto affermata attrice italiana: Kasia Smutniak. In veste di regista, Smutniak arriva per la prima volta al cinema Duomo di persona, mercoledì 15 novembre alle 19.00, per presentare il suo film “Mur”. In questa occasione, dato l’alto numero di biglietti già spariti, è fortemente consigliato l’acquisto on line il prima possibile.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie