Ciass, pranzo di gruppo al “Balutin” di Corbola 

Per tutti si è tratto di una giornata di quiete e di relax nel cuore del Delta del Po, immersi nella bellezza della natura

CORBOLA (Rovigo) – Giovedì 6 giugno si è rinnovato il tradizionale appuntamento presso il “Balutin”: come ogni anno, gli ospiti delle tre case di riposo del Ciass (Consorzio Isola Ariano Servizi Sociali) si sono ritrovati per il consueto pranzo lungo le rive del fiume Po: da Villa Agopian di Corbola, Ing. Pedrelli di Ariano nel Polesine e Madonna del Vaiolo di Taglio di Po sono arrivati in tanti approfittando della bella giornata di sole e della meravigliosa cornice offerta dal porticciolo di Corbola. 

Per tutti si è tratto di una giornata di quiete e di relax nel cuore del Delta del Po, immersi nella bellezza della natura e con la possibilità di godere di un ricco menù a base di pesce, interamente curato dai volontari della Po Loco di Corbola e con l’immancabile sottofondo musicale ad allietare il pasto. 

“Per il Consorzio – rileva il presidente del CdA Gilberto Moretti – si tratta di un evento atteso che segna l’arrivo della bella stagione ma anche una tradizione che si rinnova puntualmente da tempo. Momenti di aggregazione all’aria aperta come questo sono estremamente importanti per favorire quella socialità che non deve mai venire meno: ad aiutarci, lo splendido contesto del nostro Delta ma anche e soprattutto la disponibilità e passione che tanti volontari non fanno mancare. Il Ciass e occasioni simili servono a ribadirlo concretamente e con forza, ha a cuore da sempre il benessere psicofisico dei suoi ospiti che in giornate come quella del ‘Balutin’ possono passare alcune ore in tutta serenità al fianco di educatori, volontari e personale delle nostre strutture”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie