Coldiretti donne Impresa Rovigo abbraccia la solidarietà dell’associazione Viva Vittoria 

Jenny Marzolla: “I drappi delle nostre donne contribuiranno all’iniziativa per coprire piazza Vittorio a Rovigo domenica”

ROVIGO – Ci saranno anche i drappi delle donne di Coldiretti domenica (17 marzo) in piazza Vittorio Emanuele a Rovigo a supporto dell’iniziativa dell’associazione Viva Vittoria.

Le socie di Coldiretti del movimento Donne Impresa hanno aderito all’iniziativa di ‘Viva Vittoria’ raccogliendo quadrati di stoffa, uncinetto o lavorati a maglia, di 50 centimetri, che serviranno per fare una grande coperta che colorerà piazza Vittorio Emanuele II di Rovigo. Sabato 3 febbraio al mercato coperto di Campagna Amica Rovigo alla della responsabile del movimento Coldiretti Donne Impresa Rovigo, Jenny Marzolla, sono stati consegnati i drappi confezionati dalle mani delle socie di Coldiretti ad Anna Maria Sgualdo, rappresentante locale dell’associazione ‘Viva Vittoria’.

L’intento dell’associazione è condividere con il maggior numero possibile di donne l’idea che la violenza si può fermare cominciando da loro stesse. Per l’evento di Rovigo sono stati raccolti 2900 drappi che saranno posizionati in piazza per poi essere dati a chi vuole fare un’offerta dalle 9 alle 19 di domenica. Il ricavato dell’iniziativa sarà donato al ‘Centro antiviolenze del Polesine’.

“Il mercato coperto di Campagna Amica di Rovigo – spiega il Jenny Marzolla responsabile provinciale di Coldiretti Donne Impresa – propone l’abbinamento della spesa con eventi che abbracciano anche iniziative solidali. L’obiettivo è quello di rendere il mercato un luogo di incontro dove il consumatore può conoscere meglio il produttore e il prodotto che offre, ma dove si incrociano le diverse realtà polesane, non solo agricole, come in questo caso”. 

“Si tratta di una iniziativa benefica che è iniziata a febbraio quando le socie rodigine hanno consegnato i loro quadrati – commenta Carlo Salvan, presidente di Coldiretti Rovigo e Veneto – che andranno a comporre (domenica) la grande coperta che sarà posizionata in piazza al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sul delicato tema della violenza sulle donne, che purtroppo sentiamo nominare troppo spesso negli ultimi tempi e per il quale siamo tutti chiamati a fare prevenzione. Coldiretti ha appoggiato tante iniziative in merito, non da ultima quella di venerdì, a Padova, con la consegna premio di laurea intitolato a Giulia Cecchettin, che rientra nel progetto #coltiviamoilrispetto avviato dalle imprenditrici agricole per la promozione di azioni a favore della parità di genere. Non ci occupiamo solo di agricoltura: grazie ai nostri soci, attiviamo numerosi progetti sul territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie