Corso d’informatica per i diversamente giovani, un successo

Le lezioni, partite il 4 novembre, si svolgono il sabato mattina dalle 9.30 alle 11.30 presso l’Itis “F.Viola” di Rovigo

ROVIGO – Il Progetto intergenerazionale promosso da Ada, Associazione diritti degli anziani, e dall’Irase, Istituto per la Ricerca Accademica Sociale ed Educativa, vede il dott. Alberto Sagazio alla guida di un corso d’informatica di base di 10 ore per i diversamente giovani. Le lezioni, partite il 4 novembre, si svolgono il sabato mattina dalle 9.30 alle 11.30 presso l’Itis “F. Viola” di Rovigo; i numerosi corsisti sono seguiti nelle loro esercitazioni anche da alunni dello stesso Istituto. 

Il Progetto prevede altri 4 step socioculturali, per il 2023/24, con i ragazzi in età evolutiva nelle scuole di ogni ordine e grado, partendo dall’educazione all’ascolto dei vari punti di vista su tematiche comuni, inserendo proposte di problem solving per sviluppare interazioni costruttive fra generazioni. 

Questi interventi, sottolinea la Presidente delle Associazioni Bertilla Gregnanin, si collegano fattivamente con i programmi di Educazione Civica e può rappresentare uno valido strumento per la reciproca comprensione. Un cordiale  ringraziamento va rivolto  per la cortese accoglienza alla Dirigente dell’Istituto,  prof.ssa Isabella Sgarbi e per la collaborazione al personale docente Tecnico e Ata, che hanno dimostrato sensibilità educativa e sociale in sintonia con la professionalità.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie