Dal mercato tutelato a quello libero, consulenza gratuita dai Pensionati Cisl di Padova Rovigo

Nella giungla dei venditori senza scrupoli il Sindacato offre un aiuto alle fasce più deboli per capire come muoversi 

ROVIGO – Telefonate moleste, venditori a domicilio privi di scrupoli, pressioni pesanti e contratti fatti firmare con l’inganno. Nella giungla del nuovo mercato libero dell’energia, la Cisl Fnp di Padova Rovigo corre in soccorso ai propri iscritti, offrendo un servizio di informazione, e assistenza professionale e specializzata in consulenze sul mercato libero dell’energia, e del gas.

I pensionati iscritti alla Fnp possono utilizzare questo nuovo servizio in maniera gratuita e su appuntamento, per avere informazioni sulle bollette, sui contratti in essere, sulle scelte più convenienti da fare, ma anche per tutelarsi da contratti fatti firmare con l’inganno.

“Si tratta di un’iniziativa – spiega Patrizia Cassetta segretaria della Cisl Fnp Padova Rovigo- ideata per dare una risposta concreta e ovviare alle vergognose pressioni a cui vengono regolarmente sottoposti gli anziani, spesso impreparati e indifesi di fronte a venditori con pochi scrupoli. Ai nostri iscritti e simpatizzanti garantiamo una consulenza gratuita che non presuppone in alcun modo l’obbligo del passaggio a un nuovo contratto, ma  assistenza e aiuto in caso di problemi”.

Cisl Fnp ricorda che nel caso in cui si aderisca a un nuovo contratto, sia telefonico che fisico, ci sono 14 giorni a disposizione per recedere senza alcuna penale.

I consigli per tutelarsi sono sempre gli stessi, ma è bene ricordarli: non aderire a offerte al telefono, riservarsi sempre alcuni giorni per decidere e valutare, soprattutto  diffidare dalle offerte eclatanti. 

Nel mercato libero, le società che vendono energia sono più di 500, la confusione è grande. E la guerra per accaparrarsi un cliente mette in difficoltà soprattutto i più deboli.

“Siamo a disposizione a Rovigo,  presso la sede Cisl in viale tre Martiri 87, Telefonando allo 3355462795 per prenotare la consultazione che avverrà nelle giornate del giovedì mattina dalle 9.30 alle 12.00”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie