Delta Volley: arriva Santa Croce per l’infrasettimanale 

Il Porto Viro (Rovigo) prende la rincorsa per tuffarsi nell’ennesimo tour de force di questa prima metà di stagione

PORTO VIRO (Rovigo) – A caccia della seconda vittoria consecutiva, e magari della terza subito dopo. La Delta Group Porto Viro prende la rincorsa per tuffarsi nell’ennesimo tour de force di questa prima metà di stagione di Serie A2 Credem Banca. Giovedì 7 dicembre alle ore 20.30 i nerofucsia ospiteranno al Palasport di via XXV Aprile la Kemas Lamipel Santa Croce per la decima giornata d’andata. L’undicesima è in programma già domenica 10 dicembre, questa volta in trasferta, alle ore 18 sul campo del Pool Libertas Cantù.

Dopo l’exploit di Aversa coach Morato ha concesso ai suoi ragazzi due giorni di riposo. Un “premio” già concordato ma più che mai meritato vista la prestazione sublime offerta da Garnica e soci in Campania. La speranza è che questo piccolo break possa aiutare Porto Viro – oggi quarta in classifica – a trovare energie fisiche e mentali sufficienti per ripetersi a stretto giro contro due avversari apparentemente alla portata, ma che, come ogni squadra del campionato cadetto, non regaleranno nulla.

Focus sul primo ostacolo della settimana, dunque, la Kemas Lamipel Santa Croce di Michele Bulleri. Terzultima in graduatoria con otto punti, la compagine toscana ha vinto proprio domenica un match di capitale importanza, lo scontro diretto con Castellana, che le ha permesso di staccarsi di tre lunghezze dalla zona retrocessione. Certamente non navigano ancora in acque tranquille i Lupi, ma con l’acquisto in corsa dello schiacciatore estone Allik e il contestuale recupero di capitan Colli hanno dato una bella svolta al loro campionato: tre vittorie e otto punti conquistati nelle ultime cinque gare a fronte delle quattro sconfitte consecutive (e zero punti) con cui avevano iniziato la stagione.

Attenzione, quindi, perché la Kemas Lamipel sta risalendo piano piano la china, e può contare su elementi di grande esperienza come Coscione, Parodi e Cargioli (oltre ai già citati Colli e Allik) ma anche su ottimi prospetti come l’opposto Lawrence (classe 2003), il libero Loreti (2005) e il centrale Mati (2006). 

“Non conta la classifica, dalle informazioni che mi hanno dato i miei compagni e dalle partite che ho potuto vedere, Santa Croce è una buonissima squadra – analizza lo schiacciatore della Delta Group Sokratis Charalampidis – In questo campionato, d’altronde, ogni match nasconde delle insidie perché il livello di tutti gli avversari è molto alto. Giovedì dovremo avere lo stesso atteggiamento delle ultime gare, ovvero essere aggressivi. Dal punto di vista tecnico stiamo continuando a migliorare in tutti i fondamentali, siamo in forma e cresceremo ancora nelle prossime settimane. Come affrontare le due partite nel giro di quattro giorni? Il nostro obiettivo è vincerle entrambe, il coach e lo staff ci aiuteranno a gestire le energie per riuscire ad esprimerci al meglio”. 

Fin qui, paradossalmente, Porto Viro ha fatto vedere le cose migliori in trasferta, ora ci si attende il salto di qualità anche nei match casalinghi: “Come ho detto, in Serie A2 tutte le partite sono di alto livello e le squadre danno sempre il massimo, per cui non c’è grande differenza tra giocare in casa o fuori – commenta Charalampidis – Non a caso le due sconfitte interne che abbiamo subito fin qui sono arrivate al tie-break: significa che sono state partite tiratissime in cui entrambe le squadre hanno fatto un’ottima prestazione. Ma stiamo lavorando duro per migliorare da questo punto di vista, vogliamo vincere più partite da tre punti davanti al nostro pubblico”. 

Gli ex della gara sono Fefè Garnica, a Santa Croce nel 2011/2012, e Davide Morgese, che ha giocato in Toscana la scorsa stagione. I precedenti tra le due squadre sono favorevoli ai Lupi, tre successi contro uno solo della Delta Group.

Dirigeranno l’incontro Paolo Scotti di Verbania e Michele Marconi di Milano. Biglietti in vendita anche giovedì alla biglietteria del Palasport di Porto Viro a partire dalle ore 19 e in qualsiasi momento online sulla piattaforma Live Ticket. Il match verrà trasmesso in diretta streaming gratuita su Volleyball World TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie