Derby e leggende rossoblù, il 24 marzo a Rovigo una festa ovale [VIDEO]

Un maxi evento in concomitanza con l’inizio delle celebrazioni del 90esimo, e la premiazione dei giocatori con oltre 100 caps con la maglia della Rugby Rovigo 

ROVIGO – Domenica 24 marzo allo stadio Battaglini alle 16 c’è il derby, un match che non ha bisogno di presentazioni nel panorama ovale. E’ la partita più giocata di sempre nel massimo campionato italiano di rugby, FemiCz Rovigo e Petrarca si contendono lo scudetto da diversi decenni, negli ultimi anni ancor di più.

E’ la storia della palla ovale, e grazie all’impegno di Luca Pezzini dell’area rapporti istituzionali della Federazione Italiana Rugby, la Serie A Elite per la prima volta approda nel ‘secondo canale’ durante la stagione regolare. L’unico recente precedente è la finale scudetto dello scorso anno, sempre su Rai 2.

Ma a Rovigo il rugby è una festa, e non c’è maniera migliore per farla con i rivali di sempre. Non una festa qualsiasi, che comincerà al Battaglini già con un maxi concentramento di minirugbysti, ma con la celebrazioni di coloro che hanno vestito la maglia rossoblù per oltre 100 volte.

La presentazione dell’evento in Sala Consiliare allo stadio Battaglini alla presenza del club manager della Rugby Rovigo Delta, Andrea Trombini, del presidente di Mondovale Alberto Guerrini, e del giornalista Roberto ‘Willy” Roversi custode dei numeri e della storia dei Bersaglieri. (nella foto in alto)

“Sarà una giornata storica quella del 24 marzo, la Rugby Rovigo entra nel suo 90esimo anno di età – ha spiegato Trombini – la costruzione di questa giornata inizierà già alle 11, al Battaglini la festa del minirugby, alla stessa ora al Museo dei Grandi Fiumi alla sala Flumina, la premiazione dei protagonisti di questa giornata, i Legends rossoblù, ovvero i giocatori che hanno più di 100 caps”.

Un momento istituzionale con il commissario prefettizio del Comune di Rovigo, il presidente della Provincia e varie autorità, poi tra il primo e secondo tempo del derby d’Italia i giocatori sfileranno al centro del campo per raccogliere l’applauso del Battaglini.

La concomitanza delle celebrazioni del 90esimo anno di storia del club (costituito nella Primavera del 1935 il 22 marzo), derby d’Italia, e la diretta su Rai 2, rende l’evento praticamente unico.

“E’ stato un lavoro d’insieme – ha sottolineato Andrea Trombini – ringrazio Mondovale e Roberto Roversi, Ivan Malfatto, Alberto Gambato, Giampaolo Donzelli, tutti coloro che hanno collaborato, in quella giornata ci sarà un allestimento speciale. Un modo per evidenziare e ricordare chi ha creato la storia del club”. 

“Una passione per i numeri nata molti hanno fa – ha sottolineato il giornalista Roberto Roversi – uno strumento per creare un evento a Rovigo che farà ricordare il rugby non solo nella nostra regionale, ma anche a livello nazionale. Vorrei ricordare che anche la millesima partita giocata dal Rovigo, nel 1991, fu un evento trasmesso su Rai 1, l’avversario fu l’Amatori Milano, si giocò in un campo pieno di neve, e anche quella partita i rossoblù disputarono il match con lo scudetto sulla maglia, come quest’anno. Eventi che fanno bene alla storia del Rovigo, protagonista dal 1935 ad oggi”.

60 su 80 saranno presenti, alcune di queste leggende sono ancora in attività, per esempio capitan Ferro, Quaglio, Lubian, alcuni purtroppo non ci sono più.

“Un filo rosso che ha legato Rovigo a questo sport – ha sottolineato Alberto Guerrini – intrecci familiari che abbiamo cercato di approfondire, famiglie che si tramandano questa passione, cito i tanti Visentin per fare un esempio. I Legend valgono tanto per noi, anche chi non ha vinto uno scudetto”.

Durante le premiazioni, verranno ricordati e celebrati anche due giocatori che non hanno raggiunto le 100 presenze, ma hanno scritto la storia del Club: Mario Battaglini e Dino Lanzoni.

La FemiCz Rovigo ha già iniziato a rendere onore a tutti coloro che hanno indossato la maglia rossoblù, una maglia con un ’texture’ li ricorda uno per uno, per gli oltre 700 entro il 2025 verrà consegnato anche il caps.

Giorgio Achilli

I biglietti per la partita si possono acquistare online al seguente link: https://www.mailticket.it/spettacolo/24558/rugby-rovigo-delta-vs-petrarca-rugby

O presso la Segreteria della Rugby Rovigo Delta in Viale Alfieri 46, Rovigo: dal lunedì al venerdì pomeriggio, dalle ore 15.30 alle 19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie