Divieto di uso di petardi, botti ed artifici pirotecnici a Fiesso Umbertiano 

In altri comuni, come a Fratta Polesine (Rovigo), si è preferito rivolgere un invito comportamenti responsabili a tutela delle persone e degli animali

FIESSO UMBERTIANO (Rovigo) –  Ordinanza del Sindaco Luigia Modonesi, niente botti per San Silvestro a Fiesso Umbertiano (Rovigo). Divieto di uso di petardi, botti ed artifici pirotecnici di qualsiasi genere su tutto il territorio comunale, a tutela delle persone, degli animali e delle cose dai possibili danni derivanti dall’uso di materiale esplodente per il Capodanno 2023.

Il divieto è in vigore dalle 15 del 31 dicembre alle 8 del 1 gennaio 2024. Il divieto riguarda anche edifici ed aree private. Per i trasgressori multe fino a 500 euro.

A Fratta Polesine, invece, il sindaco Tasso invita a seguire scrupolosamente le seguenti indicazioni: non utilizzare articoli privi di certificazione (atto punibile a norma di legge); non esplodere botti o fuochi d’artificio al centro di assembramenti di persone, peraltro vietati dalle norme di sicurezza; accogliere le richieste dei possessori di animali, che chiedono distanze di rispetto. 

I proprietari nel contempo devono tutelare gli stessi animali non lasciandoli soli non esplodere botti o fuochi d’artificio di qualsiasi natura in prossimità di allevamenti di animali; non esplodere botti o fuochi d’artificio di qualsiasi natura in prossimità di residenze per anziani; non abbandonare i residui (comportamento punibile per legge), rimanere il più possibile in ambito privato, e comunque nel rispetto del prossimo e delle norme di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie