Energia: a Occhiobello la cabina elettrica a prova di allagamento

L'operazione si è completata con l'adozione di una particolare porta in metallo destinata ad evitare le infiltrazioni d'acqua

OCCHIOBELLO (Rovigo) – Facendo tesoro delle esperienze maturate a Venezia, città che ha da sempre richiesto l’utilizzo di criteri specifici nella realizzazione delle reti elettriche, E-Distribuzione ha realizzato anche a Santa Maria Maddalena di Occhiobello uno snodo elettrico cittadino per risolvere definitivamente i problemi di allagamento che interessavano l’impianto: l’ultimo, in ordine di tempo, quello in occasione del fortunale del 19 agosto scorso.

I tecnici della Società del Gruppo Enel che gestisce la rete di Media e bassa tensione hanno così deciso di intervenire per un completo rinnovamento tecnologico dell’impianto di via Turati che ha previsto non solo l’innalzamento delle apparecchiature ad ‘altezza di sicurezza,’ ma anche l’installazione di sistemi di ultima generazione che permettono di telecontrollare e tele gestire la rete da remoto.

L’operazione si è completata con l’adozione di una particolare porta in metallo destinata ad evitare le infiltrazioni d’acqua.

“I cambiamenti climatici e i fenomeni meteorologici estremi – sottolinea Enrico De Toni, responsabile Unità Territoriale di Rovigo di E-Distribuzione – sono fenomeni che possono avere impatti anche sulla rete elettrica e sulla qualità del servizio che vogliamo continuare ad assicurare al massimo livello ai clienti. Interventi come quello realizzato ad Occhiobello rappresentano un esempio puntuale ed attento dell’impegno di E-Distribuzione per risolvere un problema specifico. La nostra Azienda inoltre è da molti anni impegnata in un ampio programma di attività dedicato alla resilienza della rete, ovvero alla capacità di mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici.”

“Possiamo dire di avere risolto un annoso problema che da decenni creava situazioni critiche per le abitazioni private nel quartiere dove si trova anche la vasca di laminazione – interviene il sindaco Sondra Coizzi -. Mi sono personalmente interessata e attivata, confrontandomi anche con i cittadini, affinché in modo definitivo venissero scongiurate le conseguenze che ben conosciamo, a seguito delle forti piogge. Ringrazio E-Distribuzione per l’investimento fatto e la messa in sicurezza dell’impianto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie