Finpesca aderisce alla Fondazione Carta Etica del Packaging

L’azienda di Porto Viro (Rovigo) è l’unica del settore ittico e tra le prime del settore food nazionale, da tempo ha iniziato un percorso unidirezionale a favore della ricerca e sostenibilità ambientale

PORTO VIRO (Rovigo) – “Abbiamo scelto di diventare Ambasciatori della Fondazione Carta Etica per contribuire con azioni concrete alla costruzione di un futuro più etico e consapevole, nel quale un packaging sostenibile sia il fondamento per una maggiore attenzione verso l’ambiente”. È con questa frase motivazionale che Finpesca Spa di Porto Viro (Rovigo) annuncia l’adesione alla Fondazione Carta Etica del Packaging diventandone così uno dei trenta Ambasciatori. 

Dopo la partecipazione al “Best Packaging 2022”, concorso promosso dall’Istituto Italiano Imballaggio che ha visto l’azienda finalista con la vaschetta biodegradabile e compostabile “Tematè”, è iniziato un percorso unidirezionale a favore della ricerca e sostenibilità ambientale. Da qui è scaturita la richiesta di adesione alla fondazione che prende il nome dalla Carta Etica del Packaging, nata nel 2015 da una riflessione condivisa tra Edizioni Dativo e Politecnico di Milano che ha dato vita a un documento di dieci valori atti a guidare il packaging verso un futuro più consapevole. 

Si parte dall’idea che il packaging sia l’elemento in continua evoluzione, che deve prestare massima attenzione ai bisogni del cliente e dell’utilizzatore ma anche dell’ambiente e della società. “Aderire alla Fondazione – ha affermato Alessandro Zara consigliere delegato di Finpesca Spa – è per noi motivo di orgoglio essendo la nostra azienda l’unica del settore ittico e tra le prime del settore food nazionale. L’obiettivo comune degli aderenti – ha proseguito Zara – è quello di operare per una nuova e sana cultura d’impresa rispettando gli scopi dello Statuto della Fondazione e condividendone i principi con consapevolezza e con atti concreti”. Il titolo di Ambasciatore sarà rappresentato dal marchio concesso dalla Fondazione, che attesta la condivisione dei valori della Carta (link).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie