Formazione specifica per i docenti del Primo Levi

L’Istituto di Badia Polesine (Rovigo) è tra i fondatori ed è stato anche capofila della metodologia outdoor education 

BADIA POLESINE (Rovigo) – Lunedì 13 novembre presso l’aula magna della sede “E. Balzan” dell’IIS Primo Levi di Badia Polesine si è svolto un incontro di formazione specifica per i docenti che hanno acquisito una adeguata esperienza sulla metodologia outdoor education promossa da anni dalle Scuole Outodoor In Rete (Soir), di cui l’Istituto badiese è tra i fondatori e di cui è stato anche capofila. 

Le esperienze organizzate in questo ambito hanno portato, in quasi vent’anni molte classi di studenti degli indirizzi sia tecnici sia liceali a vivere esperienze a contatto con la natura e con una forte valenza civica attiva, che ricordano sempre con grande entusiasmo. Recentemente lo know how dell’outdoor education è stato raccolto nel testo “Progettare l’Outdoor Education nella scuola secondaria. Modelli formativi ed esperienze didattiche di Scuole Outdoor in Rete: dall’Arcipelago Toscano alle Alpi” (Marcianum Press editore, 2023). La formazione voluta dall’assemblea, prevede nei prossimi mesi sia degli incontri di approfondimento dell’impianto pedagogico che sta alla base di tale metodo e sia dei laboratori di gruppo per elaborare dei percorsi didattici riferiti al Pcto, inseriti anche in un quadro strutturale di Service Learning e di Educazione Civica. Obiettivo è formare dei docenti che possano incrementare la loro preparazione in fatto di outdoor education, che saranno in grado di accompagnare nella preparazione e nello svolgimento i docenti che con le loro classi intendono sviluppare questo percorso interdisciplinare.  

L’incontro di formazione, cui hanno partecipato i docenti Fenza, Mora, Stevanella e Zanfanti, coordinatrice del progetto, per l’Istituto Badiese, i docenti Boccalon per l’IC Casteller di Paese (Tv), Visentin per l’IIS Duca degli Abruzzi di Treviso e i docenti Alice Villa, Giorgio Sacchi e Michele Meccantelli dell’ IIS “S.G.Bosco” di Colle val d’Elsa (SI), dopo i saluti del Dirigente Scolastico Amos Golinelli che ha ribadito la fiducia e il sostegno  dell’istituto Primo Levi ai progetti delle Soir,  ha visto un intervento in presenza di Pierpaolo Traversari,  coordinatore della Rete, che ha anche mostrato il nuovo sito della rete,  e, in collegamento, di Franca Zanichelli,  naturalista esperta in gestione della biodiversità ed esperta di comunicazione naturalistica.

Queste le parole di Maria Luisa Zanfanti: “I campus di lavoro proposti da Scuole Outdoor in Rete che la nostra scuola propone ormai da più di dieci anni, hanno una grande valenza educativa e contribuiscono alla crescita degli alunni come individui e futuri cittadini del mondo. Sono grata al mio Dirigente e ai miei colleghi che credono fortemente in questi progetti e ne permettono la piena realizzazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie