I° Festival di primavera al parco Vallona. A San Martino weekend ricco di eventi 

Sabato 18 e domenica 19 maggio l'area verde di via Maestri del lavoro farà da cornice alla rassegna organizzata da Pro loco San Martino e associazione Enyo nto

SAN MARTINO DI VENEZZE (Rovigo) – Tutto pronto per la prima edizione del Festival di primavera al parco Vallona di San Martino. 

Sabato 18 e domenica 19 maggio l’area verde di via Maestri del lavoro farà da cornice alla rassegna organizzata da Pro loco San Martino e associazione Enyo nto, con il patrocinio del Comune di San Martino, e in collaborazione con numerose associazioni locali di volontariato: Running San Martino, Beverando, Caritas parrocchiale, Auser, Tarassaco, gruppo Emergency Rovigo, Medici con l’Africa Cuamm, polisportiva Mardimago, scuola infanzia paritaria “Santa Maria Goretti” di Beverare e associazione culturale “San Martino”.

Si partirà dalle 15.30 di sabato pomeriggio con laboratori rivolti ai più piccoli: “L’orto di Simone”, gruppo di lettura con la biblioteca comunale “Giancarlo Casarin” e il Tarassaco; 

“Alla scoperta della poesia” con Paolo Caporossi; lavoretti primaverili con Lisa Sicchiero; alla scoperta degli insetti impollinatori con Michele Casarin (prenotazione consigliata 3249005237).

Dalle 16 inizierà un ciclo di incontri: “Ingegneri oltre i numeri” con Lara Gloder e Marta Chitarin, che parleranno di “Leds for Africa”, un progetto studentesco a carattere tecnico umanitario, nato con l’obiettivo di favorire l’accesso all’energia rinnovabile in Guinea Bissau. 

Alle 17 “Essere costruttori di pace oggi” con Antonio Plebani, membro dell’associazione Beati costruttori di pace con cui è stato impegnato nell’ex Jugoslavia dal 1992 al 1997, esperto di Balcani e assistenza ai migranti. 

Alle 18 “Instabilità e colpi di stato in Sahel: un problema per l’Africa e l’Europa”, con Luca Busola redattore di Geopolitica.info per il desk Africa subsahariana, occupandosi di Corno d’Africa e Sahel. 

Dalle 19.30 spazio a cibo, bere, specialità arrosticini, panini e musica dal vivo. 

Alle 21 sarà la volta della seconda edizione del “Poetry slam solidale”, con interventi musicali di Davide Mori, Fransis Fernando e Alberto Rossato. 

A fare da contorno, “Masarolandia”, un allestimento tra gli alberi di tanti piccoli giochi: peso della sopressa, altezza della bici, conta delle noccioline, e molto altro ancora. 

Domenica 19 con partenza tra le 8 e le 9, andrà in scena la camminata ludico motoria non competitiva a scopo benefico “La rosa”, con percorsi di 5 e 10 km

Alle 12.30 al Forum di piazzale Pertini pranzo a base di gnocchi al ragù o al pomodoro. 

Dalle 14.30 tombola di beneficenza sotto gli alberi del parco Vallona e per i più piccoli giochi di una volta, con la polisportiva Mardimago. 

Alle 17.30 incontro finale con Medici con l’Africa Cuamm, con la presenza di Paola Bordin, ex Jpo in Uganda e, infine, aperitivo conclusivo che farà da evento finale alla due giorni, il cui ricavato sarà devoluto a sostegno della scuola materna del villaggio di Badougbè in Togo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie