Ibc interroga sul finanziamento dei Giardini Scarpari di Adria

Sarebbero dovuti partire dei lavori, finanziati, per la riqualificazione del giardino monumentale, inserito nel progetto di circuito "Le stanze della storia" con altri siti museali

ADRIA (Rovigo) – La Lista civica Impegno per il bene comune attende una risposta urgente dalla giunta Barbujani sul destino del finanziamento di €195.598,64 per la rigenerazione dei giardini Scarpari di Adria.

“Approvato con la domanda di contributo n. 5286105 (CUAA 81002900298), il progetto includerebbe il rifacimento dei cordoli dei vialetti, quattro nuove aree accessibili ai disabili con sedute e dispositivi bluetooth, e un moderno sistema di videosorveglianza con funzionalità QR per scoprire la storia locale.

Il costo totale di €307.000 permetterebbe di integrare i giardini in un circuito storico-culturale collegato ai principali musei della città, tra cui il “Septem Maria Museum” con un percorso di 1.600 metri, sottolineando l’importanza culturale e sociale del progetto per Adria” ricordano dal direttivo di Ibc Adria.

In risposta a queste informazioni, emergono diverse questioni importanti:

  • Qual è lo stato attuale del progetto “Le stanze della storia” e quali sono stati i recenti sviluppi?
  • Come verranno gestiti i fondi comunali destinati al cofinanziamento?
  • Quali azioni sono state intraprese per assicurare il rispetto delle scadenze e prevenire la perdita del contributo?
  • È stata valutata la possibilità di estendere il termine per l’utilizzo dei fondi?
  • Come si prevede di coinvolgere i cittadini nelle fasi di sviluppo del progetto e garantire la trasparenza?

“Una rinuncia al finanziamento rappresenterebbe una grave perdita per Adria, privando la città di un’opportunità significativa di valorizzazione del suo patrimonio” dichiara il direttivo del movimento civico Impegno per il bene comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie