Il Comune di Rovigo ha affidato la gestione del Polo Natatorio

Riapertura a brevissimo del complesso delle piscine comunali oggetto di un intervento di manutenzione straordinaria

ROVIGO – La commissione di gara di Palazzo Nodari per l’affidamento della gestione del Polo Natatorio di Rovigo ha escluso la Rhodigium Nuoto per offerta anomala.

Lo comunica il commissario straordinario prefetto Gianfranco Tomao, spiegando che a brevissimo verrà aggiudicato l’appalto al Pool 4.0 di Ferrara, l’altro partecipante al bando,  in quanto i documenti di gara prevedono che l’avvio del servizio possa avvenire in via d’urgenza (LEGGI ARTICOLO).

Pertanto, si confida nella riapertura in tempi stretti delle vasche interne. Nel frattempo proseguono anche i lavori  riguardanti la parte ludica esterna, compatibilmente con il maltempo di questi giorni.

Rhodigium Nuoto era stato l’ultimo gestore del complesso prima della chiusura per lavori di manutenzione straordinaria da parte dell’amministrazione guidata dall’ex sindaco Edoardo Gaffeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie