Il Csa di Adria ha un nuovo volto. Proseguono il lavori di ammodernamento

Nuovo sito e nuovo logo per la casa di riposo di Adria (Rovigo), che inoltre continua con i lavori di rinnovo dei vari nuclei

ADRIA – Il Csa di Adria cambia volto a livello interattivo e continua il proprio rinnovamento all’interno della struttura di via Sant’Andrea. La residenza per anziani si è affidata all’agenzia Vassalli e associati per il rinnovamento del sito internet e del proprio logo.

Proprio quest’ultimo va a rappresentare in parte la città di Adria e il sito è maggiormente intuitivo e con tutte le informazioni che servono, non solo per coloro che dovranno usufruire del servizio, ma anche per quelli che già ne traggono beneficio.

Inoltre, dopo la conclusione del nucleo blu per fine maggio, s’inizierà successivamente con quello azzurro sempre per un costo di 200.000 euro.

Il presidente del Csa Simone Mori spiega: “Stiamo ragionando e portando la casa di riposo verso un progetto di rinnovamento. Questo per permettere d’essere sempre più presenti in quelle che sono le dinamiche della città di Adria.

Abbiamo incontrato Gianluca Vassalli per iniziare questo percorso. Lo scopo era quello di dare una nuova visibilità a questo ente dopo un periodo difficile e farlo ritornare al centro del comune di Adria. Il sito è uno strumento importante per dare informazioni immediate”.

Successivamente è il direttore Paola Spinello che commenta: “Abbiamo visto la necessità di rinnovare la struttura dal punto di vista fisico, ma anche dal punto di vista mentale a partire dal modo di accogliere gli anziani e molto altro.

Per questo abbiamo cercato di dare un’impronta diversa per la parte interattiva”.

In seguito è stato proprio Gianluca Vassalli, responsabile della omonima agenzia di comunicazione a chiarire: “La nostra missione è quella di trasmettere all’esterno elementi positivi. Questa azienda, come tutte le aziende deve conquistare questa parte di mercato: un rinnovamento dell’immagine, oltre ai valori di marca. Nello specifico far capire che la struttura è nel cuore della città; che vi è un’accoglienza evoluta e che è indubbia l’avanguardia tecnologica”.

“Inoltre il logo ha risaltato la tradizione adriese, rendendo il tutto con una comunicazione autentica e “stressando” quegli elementi di prima forza che fanno risaltare la qualità dei servizi”.

Non sono mancati i complimenti da parte dell’amministrazione comunale di Adria rappresentata, in questo caso, dall’assessore ai rapporti con il Csa Sandra Moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie