Il Frassinelle la spunta sulla Scaligera Valeggio

Bravi i Galletti ad imporsi con il punteggio finale di 23 a 16 contro la seconda della classe, in una partita non facile

FRASSINELLE (Rovigo) – La partita casalinga di domenica scorsa per il Frassinelle era abbastanza delicata, giocando contro la seconda e imbattuta Scaligera Valeggio e trattandosi quindi di confermare sia l’imbattibilità, che della prima posizione.

Il risultato finale per il vincitore della contesa poteva perciò consentire di affrontare la restante parte del campionato con relativa tranquillità.

E’ stato bravo il Frassinelle ad imporsi con il punteggio finale di 23 a 16, in una partita non facile, a fronte di una prima fase della gara in cui si è sprecato molto, dalle incertezze in fase di realizzo al dominio in mischia. Nella seconda fase si è invece assistito ad un riequilibrio nei termini di occupazione del campo e di conquista del pallone dove alla fine ha vinto meritatamente la squadra che ha cercato di giocare con tutti i suoi reparti.

La Scaligera Valeggio si è dimostrata una buona squadra, con individualità interessanti e che si è presentata a Frassinelle con lo spirito giusto, dove non ha regalato niente ed è stata competitiva fino alla fine. Alla fine ne è uscita una bella partita.

A fine partita coach Brizzante si è dimostrato moderatamente soddisfatto: “Mentre nel primo tempo siamo stati dominanti e avanzanti nel secondo tempo con la Scaligera abbiamo trovato chi ci ha messo in difficoltà in mischia chiusa. Ciò ha sicuramente minato le nostre certezze e i nostri presupposti che hanno le basi nelle fasi statiche. La touche è andata bene con capitan Spada, ottimo saltatore e regista delle rimesse laterali, e bene anche nel gioco aperto. Per quanto riguarda i trequarti, ottima prova di Saltarin che ha piazzato tutti i calci piazzabili e in tutte le fasi di gioco è stato protagonista meritandosi giustamente a fine partita il “Man of the match”.

La partita è stata comunque bella e tirata, con molti errori ma che avremmo dovuto chiudere prima e con un margine più ampio e dove conto almeno tre mete clamorosamente già fatte e non segnate per incredibili errori. Siamo comunque soddisfatti sia della vittoria che per la “voglia” che i ragazzi hanno dimostrato in campo.”

Rugby Frassinelle: Spolaore, Mancini, Gorzoni, Malaman, Bergamini, Saltarin, Cobianco, Raboni, Bassora, Spada, Dalla Libera, Cenci, Garbo, Toso, Bicego. A disposizione: Savella, Quaglio, Rovere, Targa, Navarri, Giacobbe, Mazzetti. Allenatore: Brizzante Enrico

Marcatori: Mete di Cobianco e Spolaore trasformate da Saltarin, 3 calci di punizione tutti trasformati da Saltarin (100%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie