Il Primo Levi di Badia Polesine si conferma al vertice della Regione

Najat Chakir della 5° del Liceo Linguistico è risultata una delle due vincitrici delle Olimpiadi della Filosofia, fase regionale, nella sezione in lingua inglese

BADIA POLESINE (Rovigo) – Per il secondo anno consecutivo l’IIS Primo Levi di Badia Polesine si conferma al vertice della Regione. L’alunna Najat Chakir della 5° del Liceo Linguistico è infatti risultata una delle due vincitrici delle Olimpiadi della Filosofia, fase regionale, nella sezione in lingua inglese. 

Ha sviluppato la traccia politica che aveva come argomento la riflessione sulla legge a partire da una citazione di Tommaso. Ora Najat affronterà il 26 marzo la prova nazionale a Sezze (LT), a cui seguirà, il 27, la premiazione finale. 

“Quando le nostre eccellenze incontrano la strada per emergere è un grande motivo di soddisfazione, perché significa aver dato e trovato la via per permetterlo. Come diceva Seneca: La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’opportunità” commenta il docente referente del progetto Mirko Nistoro. Grande soddisfazione anche da parte del Dirigente Scolastico, che a nome dell’Istituto si complimenta con l’allieva e i suoi docenti “dare la possibilità ai nostri studenti e alle nostre studentesse di riflettere, partendo dal pensiero dei filosofi, sul mondo che ci circonda è un’occasione importante di crescita personale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie