Il tecnico di Porto Viro guiderà il Lecce in Serie A

L'accordo tra il Lecce e Luca Gotti è stato trovato: una stagione più opzione per la successiva in caso di raggiungimento della salvezza 

LECCE – Alle 5 del mattino di martedì 12 marzo era già a Lecce, alle 19 dello stesso giorno mancava solo l’ufficialità, l’accordo c’è già, la firma sul contratto nella tarda serata o mercoledì mattina. Luca Gotti sarà il nuovo allenatore del Lecce in Serie A.

Di Porto Viro, due lauree, una in Pedagogia e l’altra in Scienze Motorie, un lavoro cominciato dai settori giovanili col Milan e la Reggina prima con la Federazione poi. La prima panchina di A nel novembre del 2019, quando a Udine prese il posto di Igor Tudor. Poi a La Spezia, ora l’operazione salvezza nella bellissima  Lecce. Sabato a Salerno sarò senza lo squalificato Lameck Banda. Gotti è arrivato affiancato da due collaboratori, Stefano Daniel e il danese Dan Vesterby Thomassen che ha diretto il primo allenamento di martedì pomeriggio. 

Prende il posto di Roberto D’Aversa, esonerato dopo la testata all’attaccante del Verona Thomas Henry. 

La firma rinviata solo di qualche ora, per questo il club non ha diramato alcun comunicato ufficiale per il momento. Luca Gotti prima di siglare un nuovo accordo doveva limare alcune formalità burocratiche con lo Speciale a cui era legato fino all’attuale stagione calcistica.

AGGIORNAMENTO

Nella mattinata di mercoledì il comunicato ufficiale del Lecce. Luca Gotti ha sottoscritto un accordo fino al 30 giugno 2024, con rinnovo in caso di raggiungimento della salvezza.

Formeranno lo staff tecnico a disposizione di mister Gotti l’allenatore in seconda Dan Vesterby Thomassen il collaboratore tecnico Stefano Daniel, il preparatore atletico Salvatore Sciuto, il match analyst Simone Greco, il preparatore atletico e recupero infortunati Giovanni De Luca ed il preparatore dei portieri Luigi Sassanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie