In piazza i professionisti dell’Ulss 5 Polesana per la sclerosi multipla

Obiettivo dell’iniziativa era quello di informare e sensibilizzare pazienti, caregiver e popolazione di Rovigo in particolare sui disturbi correlati alla malattia

ROVIGO – Nel pomeriggio i professionisti dell’Azienda Ulss 5 Polesana sono stati presenti nella piazza principale del capoluogo, per parlare di questa malattia e dei disturbi cognitivi correlati.

Tanto l’interesse dimostrato dai cittadini di Rovigo che hanno accolto con favore l’iniziativa, promossa da Fondazione Onda che, in occasione della Settimana mondiale dedicata al cervello, ha organizzato l’(H) Open Day dedicato alle persone con sclerosi multipla (SM). 

In particolare, il reparto di Neurologia dell’Azienda Ulss 5 Polesana, in collaborazione con la sezione locale dell’Aism (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), ha scelto di scendere in piazza e incontrare la popolazione. Dalle ore 15 alle 18, il personale del Reparto e i rappresentanti dell’ AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla hanno distribuito materiale informativo e risposto alle domande e richieste di informazioni dei cittadini che si trovavano in Piazza Vittorio Emanuele II.

Obiettivo dell’iniziativa era quello di informare e sensibilizzare pazienti, caregiver e popolazione sulla sclerosi multipla e, in particolare, sui disturbi cognitivi correlati, quali difficoltà di concentrazione, scarsa memoria, rallentamento della capacità di elaborare informazioni, sensazione di annebbiamento mentale, e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie