In viale Porta Po bisogna allungare il guardrail 

I residenti e il consigliere comunale Lorenzo Rizzato (Lega Rovigo) chiedono la protezione per evitare esiti drammatici in caso di incidenti

ROVIGO – Per avere maggiore sicurezza stradale bisogna allungare il guardrail di viale Porta Po”  queste le dichiarazioni del consigliere comunale Lorenzo Rizzato (Lega) che sul tema ha presentato un interrogazione all’assessore ai lavori pubblici. Il consigliere spiega in modo più dettagliato il problema a cui si riferisce: “Alcuni cittadini mi hanno fatto presente la necessità di intervenire sul tratto di viale Porta Po che porta dall’incrocio semaforico con Via Falcone-Borsellino alla rotatoria del Corso del Popolo. In questo tratto è presente una scarpata, sotto la quale vi è la presenza di un percorso pedonale e di alcune abitazioni.” Rizzato continua: “Nella parte di viale adiacente all’incrocio semaforico, è presente un moderno guardrail, utile per prevenire cadute in caso di incidenti stradali: la richiesta dei cittadini è molto semplice, ma al contempo importante. Chiedono il prolungamento di questa protezione per evitare esiti drammatici in caso di incidenti. Si tratta di un intervento a costo limitato ma che può salvare delle vite.” 

Rizzato poi spiega come: “esiste già una protezione nel punto indicato, ma risulta altamente obsoleta e non più in linea con l’attuale normativa relativa alla sicurezza stradale. Sono infatti presenti dei pilastri subito dopo il guardrail dell’incrocio: proprio questi vecchi pilastri andrebbero sostituiti con un guardrail a norma”. Il consigliere Rizzato infine conclude dicendo: “Si tratta di un intervento dai costi contenuti, ma che può portare, da un lato a proteggere le abitazioni ed il passaggio pedonale presente sotto la strada, ed al contempo aumenta le possibilità di salvare le vite degli automobilisti, in caso di incidenti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie