Jacques Momberg, dopo due scudetti ed una Coppa Italia, saluta Rovigo

Il tallonatore sudafricano, dopo 7 stagioni, lascia Rovigo: “Sono stati 7 anni della mia vita che non dimenticherò mai e conserverò per sempre”. 

ROVIGO – 7 stagioni con la maglia della Rugby Rovigo, 2 scudetti (2016 – 2021), 5 finali (2016, 2017, 2019, 2021, 2022), una Coppa Italia conquistata nel 2020. Jacques Momberg, il tallonatore sudafricano diventato simbolo dello scudetto vinto contro il Calvisano nel 2016, lascia Rovigo.

“Grazie Rovigo. Grazie a tutti i sostenitori. Grazie alla famiglia Zambelli. Sono stati 7 anni della mia vita che non dimenticherò mai e conserverò per sempre. Rovigo è un posto speciale per il rugby in Italia. Unico nel suo genere. Grazie per tutto quello che hai fatto per me.

Ora è giunto il mio momento di andare avanti, tornerò alle mie radici in Sud Africa. Mi aspetta un nuovo capitolo della mia vita.

Posso solo dire grazie Rovigo”. 

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6

LEGGI LE INTERVISTE A CAPITANI E TECNICI DELLE DUE FINALISTE

Leggi l’articolo (FOTO) della finale

Leggi la cronaca di FemiCz Rovigo – Petrarca Padova

Leggi l’articolo sui tifosi rossoblù 

I commenti di Lubian, Bacchetti, Quaglio, Swanepoel, Moscardi e Zambelli

Il figlio Xavier Hendrik Lodewyk è nato proprio a Rovigo nell’ottobre del 2021, un legame indissolubile con la città. Al Lanfranchi di Parma, dopo l’ennesima finale contro il Petrarca Padova, sabato 28 maggio l’abbraccio a coach Allister Coetzee. Rossoblù per sempre. 

Ultime notizie