La 50&Più di Rovigo approva il bilancio ed elegge il nuovo direttivo

Il consiglio indica Giancarlo Destro presidente. Succede a Giovanni Vianello che non si è ricandidato per il quinquennio 2024 - 2029

ROVIGO – Domenica 28 aprile, presso la sede della Confcommercio di Rovigo, si è tenuta l’assemblea della Associazione 50&Più per approvare il bilancio consuntivo 2023, il previsionale 2024 ed eleggere il nuovo direttivo che rimarrà in carica per il quinquennio 2024 – 2029.

Agli intervenuti all’assemblea ha fatto di onori di casa il presidente uscente Giovanni Vianello che non ha dato la propria disponibilità alla ricandidatura. Nel suo saluto finale ha fatto una breve relazione sul lavoro svolto durante il suo mandato condizionato, in parte, dalla pandemia che per oltre due anni ha precluso l’attivazione di qualsiasi iniziativa.

Al termine della relazione, il presidente Vianello è stato salutato con un caloroso e affettuoso applauso da parte dei presenti. Successivamente l’assemblea ha approvato all’unanimità il bilancio consolidato, in utile, sia per la parte gestita congiuntamente con il nazionale, sia per la parte provinciale di Rovigo, così come all’unanimità è stato varato il previsionale 2024.

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5

Si sono tenute quindi le votazioni per il nuovo consiglio direttivo. Sono stati eletti i consiglieri Antonello Ballarin, Simonetta Baratella, Graziano Barbierato, Roberto Cavallaro, Giancarlo Destro, Sergio Milani, Valeria Molini, Giovanni Moreschi e Arnaldo Pavarin. I neo eletti, come previsto dallo statuto, nella seduta del 6 maggio hanno eletto il nuovo presidente nella persona di Giancarlo Destro, ex vicepresidente di Vianello. Lo stesso Destro ha indicato il consigliere Sergio Milani come vicepresidente vicario ed Arnaldo Pavarin come vicepresidente. Il consiglio ha accolto favorevolmente quanto proposto dal presidente Destro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie