La Monti vince il derby

Campionato Elite, Il Rovigo Under 17 rossa ha vinto sul campo del Petrarca Padova 17- 20

PADOVA – Bella partita nel difficile campo del Petrarca per i rossoblù della Monti Rugby Rovigo Junior nella prima giornata del Campionato Elite dell’Under 17. Nel primo tempo subito aggressivi, nel secondo la squadra si è chiusa un po’ in difesa accusando la spinta avversaria, non riuscendo ad avanzare nemmeno con i lanci lunghi al piede, fino a subìre una meta e accorciare la misura di vantaggio. Le due mete della Monti sono state messe a segno da Leonardo Costa e trasformate da Schiavon, che ha centrato anche un calcio piazzato. 

“Abbiamo resistito grazie ad una buona difesa – commenta coach Alberto Chillon -. E’ stata una grande prova di carattere dei ragazzi soprattutto perché abbiamo giocato a Padova, in un campo che per tradizione è sempre stato molto duro e soprattutto sentito psicologicamente in un derby. Buon lavoro anche nei punti di incontro. C’è da lavorare molto nella gestione del campo e della partita, nella visione d’insieme ma sono contento”. I ragazzi hanno voluto dedicare la vittoria al compagno Enrico F. che venerdì in allenamento si è infortunato, segno evidente di un affiatamento e un sostegno tra giocatori che rende una squadra vincente a prescindere dal risultato.

In campo: Schiavon Marcello, Ferrigato Lorenzo, Brialdi Pietro, Poltronieri Riccardo, Brazzo Cristian, Stoppa Giacomo, Motta Mattia, Costa Leonardo, Edoardo Colla, Tommaso Maragni, Nalin Luigi, Perini Francesco, Regina Brando, Zampollo Alex, Golai Petru; a disp: Ferrigato Francesco, Targa Daniel, Mattiello Tommaso, Padovan Elia, Toso Yuri, Chieregatti Thomas, Galifi Diego. All. Chillon Alberto, Lubian Edoardo, Anouer Younes

L’Under 15 sabato ha ceduto il passo al Mogliano Rugby.

I rossoblù di coach Emanuele Pegoraro ed Emanuel Pellegrini sono entrati in campo con poca convinzione. Infatti la Monti ha tenuto solo i primi 10 minuti l’attacco del Mogliano, decisamente più organizzata e esperta. La difesa è stata discreta ma sempre troppo in affanno. I trevigiani non si sono fatti scappare l’occasione per dominare fino alla fine il match e segnando ben 6 mete senza che i rossoblù riuscissero a reagire.  “Non sono preoccupato dell’andamento del campionato o dei risultati – spiega coach Pegoraro – perché so che questa sarà una stagione di transizione e costruzione dei ragazzi. Stiamo lavorando per avere un atteggiamento diverso, meno remissivo e più combattivo, dobbiamo lavorare non solo sul piano tecnico, ma soprattutto in quello mentale. Serve tempo e costanza”. L’unica meta rossoblù è stata messa a segno da Scalco, ma Milan non trasforma. Punteggio finale 5-48.

Formazione: Vittorio Scalco, Davide Zanirato, Alessandro Milan, Cesare Biasin, Ivan Pellegrini, Giovanni Biscuolo, Denny Pellegrini, Giulio Bolognini, Filippo Trentanni, Giovanni Minazzo, Victor Verza, Matteo Stoppa, Nicola Bitetto, Tommaso Modena, Samuel Padovan. A disp. Francesco Rizzo, Enrico Canti, Filippo Santato, Youssef Hedfi, Kevin Melato, Marco Tecchio, Gianmarco Ferrarese, Gabriele Greggio, Leonardo Tommasi. All. Pegoraro Emanuele, Pellegrini Emanuel

Ultime notizie