La rappresentativa della Repubblica Ceca conquista a Rovigo il Torneo Aldo Milani 

La Monti Junior Rugby Rovigo seconda e quarta, Targa Nicola Perin al mediano di mischia Federico Astolfi, premio Fair Play per il Czech National Team “A”

ROVIGO – Domenica 9 giugno è stato necessario ricorrere ai drop per assegnare l’ambito 48esimo Trofeo intitolato ad Aldo Milani, e realizzato dall’indimenticato Maestro Luciano Pavanello. Alla Monti Junior Rovigo Rossa di Matteo Ferro ed Alberto Chillon la vittoria è sfuggita per un soffio (7-7 dopo i tempi regolamentari), la rappresentativa U16 della Repubblica Ceca ha vinto dopo la lotteria dei calcio di rimbalzo, in virtù di due tentativi rossoblù falliti.

Il presidente della Fir Marzio Innocenti (socio onorario anche del club Aldo Milani) ha consegnato al Czech A il trofeo. Una squadra che ha messo in campo un rugby molto fisico, ma con qualche problema di disciplina. 

Una giornata speciale allo stadio Mario Battaglini iniziata alle ore 9 con i gironi eliminatori per 12 squadre, erano ben 4 e così composti. Monti Junior Rovigo Rossa, Partenope Rugby e Czech B; Cavalieri Union Prato Sesto, Monti Junior Rovigo Blu, State Valdotain Rugby; Valsugana, Czech A, Rugby Napoli Afragola; Rugby Experience L’Aquila, Scandicci e Rugby Conegliano.

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9
Slide 10
Slide 11
Slide 12
Slide 13
Slide 14
Slide 15
Slide 16
Slide 17
Slide 18
Slide 19
Slide 20
Slide 21
Slide 22
Slide 23
Slide 24
Slide 25
Slide 26
Slide 27
Slide 28
Slide 29
Slide 30
Slide 31
Slide 32
Slide 33
Slide 34
Slide 35
Slide 36
Slide 37
Slide 38
Slide 39
Slide 40
Slide 41
Slide 42
Slide 43
Slide 44
Slide 45
Slide 46
Slide 47
Slide 48
Slide 49
Slide 50
Slide 51
Slide 52
Slide 53
Slide 54
Slide 55
Slide 56
Slide 57
Slide 58
Slide 59
Slide 60
Slide 61
Slide 62
Slide 63
Slide 64
Slide 65
Slide 66
Slide 67
Slide 68
Slide 69
Slide 70
Slide 71
Slide 72
Slide 73
Slide 74
Slide 75
Slide 76
Slide 77
Slide 78
Slide 79
Slide 80
Slide 81
Slide 82
Slide 83
Slide 84
Slide 85
Slide 86
Slide 87
Slide 88
Slide 89
Slide 90
Slide 91
Slide 92
Slide 93
Slide 94
Slide 95
Slide 96
Slide 97
Slide 98
Slide 99
Slide 100
Slide 101
Slide 102
Slide 103

300 giovani promesse del rugby in campo, poi dalle 14 le finali. Da segnalare la simpatica presenza anche della squadra de L’Aquila, 30 anni fa aveva partecipato al Torneo Aldo Milani del 1984. La presidente del club Aldo Milani, Michela Zanoli, ha voluto consegnare loro un riconoscimento. 

“Senza arbitri e senza medici non ci comincia quindi sottolineo innanzitutto la loro preziosa collaborazione del gruppo Arbitri di Rovigo. Abbiamo visto del bel rugby – ha detto Michela Zanoli, storica segretaria ora presidente del club Aldo Milani –  squadre alla prima partecipazione come il Rugby Valdotaine, le squadre della Repubblica Ceca che hanno impreziosito le gare. Sono contenta di sapere che un atleta come Courtney Lawes abbia vinto ieri la Premiership con la maglia del Northampton che lo vide vincitore al torneo Milani 18 anni fa”.

Il Torneo, gestito in sinergia da FemiCz Rugby Rovigo Delta e l’Associazione Aldo Milani, con l’infaticabile direttore organizzativo Fabio Finotti, si è avvalso si è del Patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Rovigo, del Comune di Rovigo, oltre che della Federazione Italiana Rugby, del Comitato Regionale Veneto, del Coni e del Panathlon di Rovigo.

Alle premiazioni, oltre al numero della Federazione Italiana Rugby, Marzio Innocenti, era presente anche il presidente del Comitato ovale regionale, Sandro Trevisan, l’assessore regionale allo Sport Cristiano Corazzari, il delegato provinciale del Coni, Lucio Taschin, Pia Poliero presidente del Panathlon club Rovigo, Lello Salvan (segretario del Panathlon club Rovigo), il patron della FemiCz Rovigo, Francesco Zambelli, Massimiliano Dolcetto presidente della Borsari Rugby Badia, e coach Alessandro Lodi vincitore dello scudetto del 2023 con la Rugby Rovigo, e prossimo tecnico dell’Accademia U23 di Parma ed assistente della Nazionale U20.

Fabio Finotti, responsabile organizzativo del torneo: “Voglio ringraziare tutto lo staff dell’Aldo Milani che da mesi si è prodigato per la buona riuscita del torneo, che dura un giorno sui campi, ma dura molti mesi nelle settimane precedenti. Ringrazio gli atleti che si sono rimessi in discussione a fine stagione. Ringrazio la Monti Junior Rugby e la Rugby Rovigo Delta per averci messo a disposizione le strutture. Infine un grande grazie ai volontari e allo staff della Casetta Rossoblù e agli sponsor che sostengono il torneo”.

Riconoscimenti speciali. 36esima Targa Vittorio “Biso” Bordon alla rappresentativa della Repubblica Ceca, squadra vincitrice, 23esima Targa al miglior numero 8 a Matteo Sebastiani dello Stade Valdotaine Rugby, la 29esima Targa Stefano Casotti persquadra miglior realizzatrice alla Monti Junior Rovigo Rossa, 22esima Targa Andrea Dal Martello al miglior trequarti ala Adam Proper, della Czech National Team “B”, consegnata la 14esima Edizione Targa Ciar al giocatore più giovane Luca Gastaldi (31 dicembre 2009) del Stade Valdotaine Rugby, la 7. Targa Nicola Perin al miglior mediano di mischia Federico Astolfi della Monti Rugby Rovigo Junior “Rossa”, il 25esimo Trofeo Fair Play del Panathlon alla rappresentativa della Repubblica Ceca, e 3^ Trofeo Milto Baratella per l’allenatore della squadra vincente (Czech A).

“Il bilancio è positivo – ha detto il direttore tecnico del torneo Giorgio Brazzorotto – abbiamo avuto squadre da ogni parte d’Italia e dall’estero, a dimostrazione dell’importanza che ha il torneo Milani. Ho visto un buon miglioramento dal punto di vista tecnico, anche le squadre più deboli ormai sono diventate sempre più efficaci. Viceversa ho visto qualche criticità tecnica di qualche squadra meridionale, ma questo dipende anche dall’impoverimento numerico degli atleti del sud che appena emergono, si trasferiscono al nord come affermato dagli stessi tecnici delle compagini”.

I risultati della giornata

Girone A: Monti RR Junior “Rossa” – A.P. Partenope Rugby Napoli 41-0; A. P. Partenope Rugby Napoli – Czech National Team “B” 0-31; Monti RR Junior “Rossa” – Czech Team National Team “B” 14-0.

Girone B: Cavalieri Union Prato Sesto – Monti RR Junior “Blu” 5-6; Cavalieri Union Prato Sesto-Stade Valdotaine Rugby 36-0; Monti RR Junior “Blu”- Stade Valdotaine Rugby 24-5.

Girone C: Valsugana Rugby-Czech National Team “A” 7-7; Valsugana Rugby-Rugby Napoli Afragola 10-7; Czech National Team “A”-Rugby Napoli Afragola 29-0.

Girone D: Rugby Experience L’Aquila-Scandicci Rugby 15-0; Scandicci Rugby- Rugby Conegliano 7-5; Rugby Experience L’Aquila-Rugby Conegliano 13-8.

Semifinali: Czech National Team “A”-Monti RR Junior “Blu” 24-0; Monti RR Junior “Rossa”-Rugby Experience L’Aquila 12-7; Czech National Team “B”-Scandicci Rugby 12-5; Valsugana Rugby-Cavalieri Union Prato Sesto 5-0; Rugby Napoli Afragola-Stade Valdotaine Rugby 14-7; Conegliano Rugby- A. P. Partenope Rugby Napoli 20-0.

Finale per primo posto: Czech National Team “A”-Monti RR Junior “Rossa” 7-7 (vince Czech National Team “A”  2 drop a segno Monti RR Junior “Rossa” 0 drop a segno)

Finale per il terzo posto: Rugby Experience L’Aquila-Monti RR Junior “Blu” 7-3

Finale per il quinto posto: Czech National Team “B”-Valsugana Rugby 5-12

Finale per il settimo posto: Scandicci Rugby-Cavalieri Union Prato Sesto 0-24

Finale per il nono posto: Rugby Napoli Afragola-Conegliano Rugby 17-5

Finale per l’undicesimo posto: Stade Valdotaine Rugby-A.P. Partenope Rugby Napoli 19-0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie