La settimana culturale dell’Arci da lunedì 22 a domenica 28 gennaio

La settimana culturale si chiuderà con il presidente dell’Istituto Polesano per la Storia della Resistenza dell’età Contemporanea (Istpolrec) Luigi Contegiacomo 

ROVIGO – Si inizia Lunedì 22 alle ore 18 con la lezione del dott. Franco Dalla Pietra (pneumologo) che, presso Palazzo Cezza in Piazza Vittorio Emanuele II n° 47,  terrà una lezione sull’Apparato Respiratorio rientrante nella rassegna “Panorami scientifici”.

Martedì 23 alle ore 16 presso l’Archivio di Stato di Rovigo sala Sichirollo via Giacomo Sichirollo 11 (e non 9) parte la rassegna “Insieme per la Shoah 2024”. Il dottor Pier Luigi Bagatin, presidente dell’Accademia dei Concordi, terrà una conferenza dal titolo: “79 anni fa la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz”.

Alle 18:15 sempre martedì, presso la sede Arci di viale Trieste 29, il maestro Massimo Contiero, nell’ambito della rassegna “La musica nell’era romantica”, parlerà di Giuseppe Verdi.

Sempre presso la sede Arci, mercoledì 24 alle ore 18, il professor Antonio Lodo terrà una lezione sugli aforismi di Georg Lichtenberg.

La dottoressa Antonella Bertoli, sempre in sede Arci, giovedì 25 alle ore 18, nell’ambito della rassegna “Gineceo”, parlerà della figura e dell’opera letteraria di Sibilla Alerano.

Ci si sposterà poi presso Palazzo Gobatti in via Casalini 2, ove l’architetto Guido Pietropoli, venerdì 26 alle ore 18 terrà una conferenza sul tema “l’Architettura di Rovigo tra le due guerre”.

Il fine settimana sarà tutto dedicato alla Giornata della Memoria infatti sabato 27 alle ore 17:30 la presidente dell’Anpi Antonella Toffanello condurrà la proiezione della performance “Il dovere di ricordare – riflessioni sulla Shoah” di Moni Ovadia con la partecipazione di svariati artisti.

La settimana culturale si chiuderà domenica 28 alle ore 17 con il presidente dell’Istituto Polesano per la Storia della Resistenza dell’età Contemporanea (Istpolrec) Luigi Contegiacomo che presenterà il film “Storie di una ladra di libri” di Brian Percival.

A seguire la proiezione su schermo ad alta definizione

La cittadinanza è invitata a partecipare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie