La settimana culturale dell’Arci di Rovigo

Si svolgerà presso la Sala Celio della Provincia di Rovigo, in via Celio n. 8. Si parte martedì 25 giugno alle ore 18.00 

ROVIGO – Tutta la settimana culturale dell’Arci si svolgerà presso la Sala Celio della Provincia di Rovigo, in via Celio n. 8. Si parte martedì 25 giugno alle ore 18.00 con la presentazione del libro: “Antifascismo studentesco nell’Alto Polesine” di Nilo Vason, che dialogherà con il Presidente del Cur, Diego Crivellari e con il Direttore della Cittadella della Cultura di Lendinara, Nicola Asparetto.

Mercoledì 26 sempre alle ore 18.00, per la linea Epistolari, il Prof. Antonio Lodo terrà una conferenza sul tema: Luigi Groto. Lettere Famigliari. 

Come al solito, Giovedì 27 il Prof, Marco Chinaglia terrà una lezione nell’ambito della rassegna “L’Italia fascista”. Affronterà il tema: dalla marcia su Rloma alla crisi Matteotti, tra parvenza di legalità  e aspirazioni totalitarie (1922-1925).

Venerdì 28, sempre per la rassegna novità librarie, Luigi Contegiacomo, presidente dell’Istituto Polesano per la Storia della  Resistenza e dell’Età Contemporanea, presenterà la rivista “Terra e Storia”  (edizioni Cierre nn. 19 e 20 del 2022)  in memoria di Francesco Selmin, Carlo Monaco e Giovanna Cappelletto.

La settimana si chiuderà sabato 29 con un’altra lezione di Marco Chinaglia sul tema: Economia, cultura e società negli anni del regime  tra miti, consenso e propaganda. 

Tutte le iniziative sono ad entrata libera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie