La sfida scudetto, Rovigo e Petrarca annunciano le formazioni

Domenica 28 maggio a Parma la terza finale consecutiva tra le regine del massimo campionato italiano, diretta su Rai2 e Eleven

ROVIGO – Il Petrarca parte da favorito, nelle fasi statiche è impressionante, nel gioco al piede Scott Lyle è molto di più di una garanzia. La FemiCz per provare a vincere dovrà necessariamente inventarsi qualcosa di diverso, senza cadere nel kicking game avversario. L’ariete Tuva sarà la chiave di volta del match, ad affiancarlo le frecce Sarto e Stavile pronti a raccogliere gli off load del figiano. 

Se i Bersaglieri vogliono portare a casa lo scudetto devono necessariamente mettere dei dubbi alla squadra di Andrea Marcato, per farlo dovranno blindare l’ovale cercando di perforare la difesa tuttanera. Più facile a dirsi che a farsi, ma i rossoblù con i trequarti hanno dimostrato di avere una marcia in più.

Sul derby d’Italia si è già detto tutto, il Petrarca ha 14 scudetti in bacheca, il Rovigo 13, è la terza finale di fila tra le due regine del campionato italiano, nel 2021 si impose il Rovigo al Plebiscito, nel 2022 a Parma vinsero i tuttineri.

Lo scudetto del tifo è già del Rovigo, ma questo è scontato (LEGGI ARTICOLO).

“Questa Finale convalida il grande lavoro fatto dai ragazzi, abbiamo di fronte la squadra che ha dominato le ultime stagioni. Ci siamo preparati al meglio per battere i pronostici e chiudere in bellezza. Sappiamo i punti di forza del Petrarca ma, come ho già detto, ci siamo concentrati su di noi e per questa partita l’importante sarà trovare il giusto equilibrio nel produrre il nostro gioco ed essere pragmatici.” – commenta coach Alessandro Lodi alla vigilia del grande match.

Lodi ha fatto le scelte, confermato il Xv iniziale che ha battuto in semifinale in gara 2 il Colorno. In panchina sei avanti e due tre quarti, sacrificato il Sindaco Andrea Bacchetti, a disposizione Ferraro, Leccioli, Pomaro, Ferro, Sironi, Lubian, Bazan Vélez, Uncini.

Al Petrarca mancherà l’ex rossoblù Matteo Canali, infortunato nella semifinale con il Valorugby.

Non vediamo l’ora che arrivi domenica”, spiega il tecnico bianconero Andrea Marcato. “È il coronamento di una stagione bellissima e di un percorso iniziato ormai tre anni fa. Ci teniamo moltissimo. È stato un bel campionato, durante il quale abbiamo lottato duramente per ogni singolo obiettivo. ora è arrivato il più importante, l’ennesimo derby d’Italia con gli storici rivali. Penso che sarà ancora tutto più emozionante. Abbiamo preparato veramente bene la finale, usciamo dai play off in buone condizioni fisiche e mentali, ora ci manca questo obiettivo, che sarebbe fantastico per noi. Ci teniamo per la società, per i tifosi, per chi lavoro attorno a noi. Le finali si giocano per vincerle, e faremo di tutto per riuscirci alla fine di questa stagione fantastica”.

Fischietto del match affidato al bresciano Gianluca Gnecchi, coadiuvato dai giudici di linea Federico Vedovelli (Sondrio) e Clara Munarini (Parma). Quarto e quinto uomo saranno rispettivamente Filippo Russo (Treviso) e Franco Rosella (Roma). Il TMO sarà invece affidato a Matteo Liperini (Livorno). 

Peroni Top10, Finale Scudetto 2023

Domenica 28.05.2023, Stadio Lanfranchi, Parma
Kick-off ore 21:15, diretta simulcast Rai 2 e Eleven Sports a partire dalle 21:00
Femi-CZ Rovigo Delta v Petrarca Rugby

Femi-CZ Rovigo Delta: Diederich Ferrario (c); Moscardi, Tavuyara, Van Reenen, Sarto; Montemauri, Chillon; Casado Sandri, Stavile, Cosi; Lindsay, Steolo; Swanepoel, Giulian, Quaglio.
A disposizione: Ferraro, Leccioli, Pomaro, Ferro, Sironi, Lubian, Bazan Vélez, Uncini
Allenatore: Alessandro Lodi

Petrarca Rugby: Lyle; Esposito, De Masi, Broggin, De Sanctis; Faiva, Tebaldi; Trotta (c), Nostran, Casolari; Panozzo, Galetto; Hughes, Cugini, Spagnolo. 
A disposizione: Borean, Carnio, Bizzotto, Michieletto, Ghigo, Citton, Capraro, Montagner
Allenatore: Andrea Marcato

Arbitro: Gnecchi

LEGGI L’ARTICOLO SU MONTEMAURI MVP DELLA STAGIONE

LEGGI L’INTERVISTA A PETER PAVANELLO

LEGGI L’INTERVISTA AL DS ROSSOBLU’ POLLA ROUX

LEGGI L’ARTICOLO SU CICCIOLI E LUKE MAHONEY

LEGGI L’ARTICOLO SULLA RUGBY ROVIGO ALL’OSSERVATORIO ASTRONOMICO

LEGGI L’ARTICOLO SUI BIGLIETTI E LA FEBBRE DA FINALE

LEGGI L’ARTICOLO SULL’ARBITRO DELLA FINALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie