Ladro sorpreso dal proprietario di casa, arrestato dai Carabinieri dopo una breve fuga

Il 34enne straniero, una volta scoperto ha aggredito il proprietario dell'abitazione scappando, poi lo stesso ha aiutato i miliari dell’Arma nelle ricerche 

CASTELMASSA (Rovigo) – Nella mattinata di sabato 16 marzo 2024, i Carabinieri della Stazione di Castelmassa – nell’ambito di specifici servizi finalizzati alla prevenzione e alla repressione dei reati contro il patrimonio, predisposti dalla locale Compagnia – hanno arresto, in flagranza di reato, un 34enne, straniero ritenuto responsabile, in ipotesi accusatoria, di rapina “impropria”, aggravata, tentata.

L’uomo si era introdotto, con il verosimile intento di rubare, all’interno dell’abitazione di un 49enne di Castelmassa, in quel momento in giardino per la cura delle piante. Quando rientrato, il padrone di casa ha visto la sagoma di un individuo che si aggirava in una delle stanze e che, accortosi di essere stato scoperto, lo ha aggredito per darsi alla fuga e, così, garantirsi l’impunità. 

Immediatamente, la vittima ha telefonato al “112” per segnalare l’accaduto. Pertanto, l’operatore della Centrale operativa di Castelmassa, mentre disponeva l’intervento di una pattuglia, suggeriva all’interlocutore di rimanere in linea e, al contempo, di seguire, a bordo della sua autovettura e con le cautele del caso, l’aggressore, comunicandone gli spostamenti.

Nel giro di pochi minuti, sulla scorta delle indicazioni ricevute in tempo reale dalla Centrale operativa, i Carabinieri di Castelmassa si sono diretti verso il luogo teatro del delitto, nei cui pressi hanno intercettato il fuggitivo, bloccandolo.      

Al termine dell’attività, l’uomo è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Rovigo, come disposto dalla Procura della Repubblica di Rovigo, che ha chiesto la convalida dell’arresto e l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie