L’energica bellezza degli spettacoli vincitori del Premio Tomeo al Teatro Duomo per le scuole

Il 3 giugno "Neanche questo pezzo salverà il mondo" (Badia Polesine), il 4 giugno "Occhio… Pinocchio" (Porto Viro); il 5 giugno "Sister Act" (Rovigo)

ROVIGO – Gi spettacoli vincitori del Premio Tomeo 2024 ritornano in scena per il pubblico delle scuole e non solo. La cerimonia di consegna degli Oscar del 24 maggio scorso al Teatro Ballarin di Lendinara ha reso noti i titoli vincitori (LEGGI ARTICOLO). 

Il musical “Sister Act”, lo spettacolo shock sull’ambiente “Neanche questo pezzo salverà il mondo”, la messa in scena per bambini “Occhio… Pinocchio!” saranno riproposti al Teatro Duomo di Rovigo nelle mattinate del 3, 4, 5 giugno alle ore 11.00. Gli spettatori attesi sono gli studenti  e le classi, ma saranno accolti a braccia aperte anche tutti coloro che vorranno condividere e apprezzare l’altissima qualità del teatro dei ragazzi in Polesine. Infatti il Premio Tomeo, che è partito il 3 maggio con 13 spettacoli in gara, due fuoriconcorso e una finalissima, giunto alla sua quarta edizione ha rivelato una grande attenzione alla realizzazione di spettacoli dal vivo di grande intensità e dai temi dirompenti da parte dei gruppi teatrali iscritti. 
Da quest’anno fa parte del premio finale il poter riportare in scena, per le scuole, lo spettacolo vincitore – spiega Irene Lissandrin ideatrice e direttore artistico del Premio Tomeo -. L’obiettivo è di coinvolgere sempre più studenti e ragazzi nel vedere e fare teatro. L’esperienza insegna che quando i ragazzi vedono sul palco coetanei realizzare cose stupende, nasce un momento di forte condivisione e di riconoscimento dagli effetti positivi. Per questo invitiamo tutte le scuole del territorio a non perdere questa occasione di conoscenza e crescita”.

Valentina Noce, quale componente della giuria, ha raccontato del momento magico della finalissima: “Abbiamo vissuto la gioia e la felicità vera, se la gioia è contagiosa sarà meravigliosa la condivisione. Ricordiamo che il teatro è confronto, crescita personale e di gruppo, è socialità, così importanti per i ragazzi di oggi legati alla solitudine dello smartphone”. Il primo spettacolo ad andare in scena, il 3 giugno alle ore 11.00, sarà “Neanche questo pezzo salverà il mondo”, vincitore anche del Premio Tomeo per la miglior regia di Georg Sobbe. 

Una drammatizzazione sperimentale, a recitazione corale di un testo potente e dirompente, mai rappresentato in Italia, del drammaturgo austriaco contemporaneo Thomas Köck, tradotto e adattato appositamente dal tedesco dallo stesso Georg Sobbe. Un testo che affronta il tema ambientale in modo drastico, ma necessario. Lo spettacolo è proposto per gli sudenti delle scuole medie e scuole superiori. Il secondo spettacolo sarà “Occhio… Pinocchio”,  il 4 giugno ore 11, un simpatico processo al burattino più bugiardo dell’universo, con tanto di corte giudicante, pubblica accusa e difesa.

Il lavoro della classe quinta delle maestre Enrica Tiengo e Maria Elisabetta Fantinati è durato un anno. “Per noi era solo un laboratorio, ma i bambini erano così coinvolti e così bravi che abbiamo deciso di fare uno spettacolo di teatro musicale ove ogni allievo ha un ruolo e con quel ruolo è cresciuto in tutti i sensi”. Lo spettacolo è indicato per bambini della scuola dell’infanzia dai 5 anni in su e per le classi della scuola primaria. 

Attesissimo “Sister Act”, il 5 giugno sempre ore 11, della scuola media Venezze, nella versione con le musiche registrate. “Abbiamo lavorato tantissimo – spiega Giorgia Bisio referente del plesso dell’Ic Rovigo 2 – da ottobre ogni lunedì e martedì pomeriggio sono stati dedicati al teatro: recitazione, coreografie, costumi, scenografie. Siamo una scuola ad indirizzo artistico ma senza l’apporto fondamentale delle famiglie non saremmo qui”. Il musical è indicato per tutti. 

Presenti alla conferenza stampa di presentazione ViviRovigo, che si è tenuta il 27 maggio a Palazzo Celio, col presidente Maurizio Pagliarello e il vicepresidente Alberto Cristini, il Comune di Lendinara, coorganizzatore, con l’assessore Franco Fioravanti. La conclusione è spettata ad Enrico Ferrarese, presidente della Provincia: “il Premio Tomeo è un progetto di valore, coinvolgente i giovanissimi e le scuole che ha il pregio di rivolgersi anche a tutto il territorio provinciale”. 

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9
Slide 10

Per la visione degli spettacoli vincitori di categoria d’età che si terranno al Teatro Duomo di Rovigo è necessaria la prenotazione delle classi, e di chiunque altro voglia partecipare, sarà decisivo l’ordine di arrivo della prenotazione stessa nel caso giungessero richieste che superino la disponibilità dei posti. Inviando una email al seguente indirizzo: premiotomeo@gmail.com o un messaggio al 347 6923420 indicando il titolo prescelto, la classe, il numero degli studenti partecipanti, il numero degli accompagnatori.

Costo del biglietto 2 euro, ingresso gratuito per accompagnatori e persone con disabilità.

PREMIO TOMEO 2024 Spettacoli dei vincitori per le scuole

TUTTI AL TEATRO DUOMO DI ROVIGO

LUNEDÌ 3 GIUGNO 2024 ore 11.00

NEANCHE QUESTO PEZZO SALVERA’ IL MONDO

Gruppo Teatro Primo Levi Iis Badia Polesine

regia Georg Sobbe

Vincitore spettacolo categoria 14-19 anni

MARTEDÌ 4 GIUGNO 2024 ore 11.00

OCCHIO… PINOCCHIO 

Amici di Pinocchio – Scuola primaria Aldo Moro Ic Porto Viro

regia Enrica Tiengo e Maria Elisabetta Fantinati 

Vincitore spettacolo categoria 6-11 anni

MERCOLEDÌ 5 GIUGNO 2024 ore 11.00

SISTER ACT

Musical della Scuola Media Venezze Ic Rovigo 2

regia Valentina Zordan e Giulia Zen

Vincitore spettacolo categoria 11-14 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie