L’Itas Mutua Rovigo vince lo scontro diretto con il New RImini e si conferma in vetta

Baseball al comando in Serie A. Buone notizie anche anche dal Torneo delle Regioni, disputato su vari diamanti del Piemonte la scorsa settimana

ROVIGO – Due splendide vittorie nello scontro diretto contro il New Rimini confermano l’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo in vetta al Girone C della Serie A di baseball. Quella giocata domenica sul diamante amico della Tassina era una doppia sfida che metteva in palio punti pesantissimi nella volata finale per l’accesso alla fase scudetto: i polesani, primi, hanno ospitato i romagnoli, secondi, con l’obiettivo di scavare il solco e continuare a inseguire un traguardo che ad inizio stagione era avvolto da dubbi e interrogativi, ma che ora sembra alla portata del club allenato da coach Soto Diaz. In gara uno l’Itas Mutua si è imposta 3-1, in gara due con un pirotecnico 13-12 agli extra inning.

Il confronto inizia nel migliore dei modi per i padroni di casa, a segno tre volte nelle prime tre riprese. Il New Rimini si ferma invece alla sola corsa vincente colta al primo turno nel box e nella seconda metà della gara regna l’equilibrio assoluto, con gli attacchi puntualmente strozzati dalle attente difese. A guidare quella rodigina l’ottima alternanza sul monte di lancio tra Crepaldi e Giacomo Taschin, di rientro dal camp alle London Series insieme ai compagni di squadra Marelli e Destro. Altalena di emozioni in gara due. Rovigo parte ancora forte e va a segno con continuità nei primi cinque attacchi, che fruttano la bellezza di dieci punti. 

Il New Rimini non sta a guardare e resta agganciato alla gara con due punti al quarto inning e tre al sesto. Nonostante il vantaggio, l’Itas Mutua nel finale subisce il rientro dei romagnoli che all’ottavo inning riescono a riportare la bilancia in perfetto equilibrio. Un nono inning senza punti trascina la disputa agli extra inning, con un Rovigo bravo a spuntarla grazie a un doppio di Exposito. Sul monte di lancio si sono alternati Pietrogrande, Riesgo Lopez, Javier Diaz, Marelli e un ottimo Giorgio Frigato, alla prima vittoria in Serie A come lanciatore. Nel Girone C a inseguire da vicino l’Itas Mutua c’è il Farma Crocetta, vittorioso due volte sul Padova.

Buone notizie anche anche dal Torneo delle Regioni, disputato su vari diamanti del Piemonte la scorsa settimana. Come sempre folto il contingente di atleti provenienti dal Baseball Softball Club Rovigo, chiamati a dare il loro contributo alle varie selezioni venete impegnate. Per il secondo anno consecutivo il Veneto si è imposto nella Senior League di baseball, conquistando il diritto a giocare la prossima fase europea. Nello staff tecnico anche il rodigino Kay Chieregato. Buone anche le prove degli altri giovani atleti rossoblù impegnati nelle Little League e Junior League di baseball e softball.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie