Lunghi applausi e tutto esaurito per lo spettacolo del Teatro Siete Voi a San Bellino

Un trionfo di musica, affetto e acrobazie: 'Sconcerto d'amore' incanta con Nando e Maila

SAN BELLINO (Rovigo) – Una serata all’insegna delle acrobazie amorose e musicali, delle dinamiche di coppia e soprattutto del divertimento che ha fatto registrare il tutto esaurito a San Bellino. Il 7 luglio, alle 21.15, la tensostruttura degli impianti sportivi di via Palladio ha ospitato “Sconcerto d’amore“, uno spettacolo unico che ha saputo sapientemente combinare tutti quegli elementi che hanno dato origine ad uno show fantastico; originariamente previsto per piazza Aldo Moro, lo spettacolo è stato spostato all’ultimo momento a causa del meteo incerto, ma ciò non ha frenato l’entusiasmo degli spettatori.

Parte della rassegna estiva “Il Teatro Siete Voi – Circo e Teatro per Tutti“, diretto artisticamente da Irene Lissandrin per Vivirovigo Aps e organizzato assieme ad Arteven, l’evento non ha tradito le aspettative consegnando un carico di risate e spettacolo ai sambellinesi: “Portiamo serate che vogliono far divertire ma anche far riflettere e aprire la mente verso la cultura, l’arte e il teatro per maturare nuovi pensieri e nuove conoscenze”, ha dichiarato Lissandrin, annunciando anche il prossimo appuntamento di venerdì 12 luglio con “Furiosamente Orlando” nella splendida villa Badoer a Fratta Polesine, patrimonio dell’Unesco.

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9
Slide 10
Slide 11
Slide 12
Slide 13
Slide 14

Sara Caraccio, presidente del Comitato di gestione della biblioteca, ha portato i saluti dell’Amministrazione, esprimendo gioia nel vedere la tensostruttura piena di persone e bambini: “Abbiamo deciso di aderire per il secondo anno a questa bellissima iniziativa per dare la possibilità al nostro paese e a quelli vicini di partecipare”.

Nello spettacolo di e con Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani, la coppia ha messo in scena un concerto-spettacolo in cui hanno fatto da padrone volteggi aerei, giocolerie musicali e altre prodezze sonore con gli strumenti musicali non canonici che sono diventati parte integrante dello show, accompagnando le varie acrobazie della coppia.

Dopo una breve presentazione di Nando, Maila è entrata in scena salutando il pubblico e invaghendosi di un ignaro spettatore, scatenando così la gelosia del partner. Con una perfetta imitazione vocale di Paperino che ha fatto sorridere i più piccoli (ma anche gli adulti), Nando ha iniziato una serie di acrobazie musicali per riconquistare Maila. La coppia ha deliziato il pubblico con performance amorose, arricchite da continui riferimenti cinematografici a film come “Lo squalo” e “Titanic” e citandone altri come “Via col Vento” o “Ghost”. Maila, spesso sospesa a vari metri da terra, si è esibita con leggiadria, arrivando a rappresentare un cuore pulsante, simbolo amoroso costante che richiama l’innamoramento.

Lo spettacolo ha rappresentato le dinamiche tipiche delle relazioni con avvicinamenti e allontanamenti improvvisi, dispetti e litigi, fino alla prima disputa della storia, causata da una certa biblica mela divenuta poi pegno d’amore da parte di Maila per lo spettatore/terzo incomodo. Nando ha suonato tutto ciò che era possibile suonare e, in un momento da novello Cupido, ha cercato prima di colpire la sua bella per farla rinsavire (ma lei ha preso al volo le frecce facendo un numero di giocoleria) e poi è partito alla sua riconquista centrando un cuore gigante. Peccato che la riuscita del numero abbia svelato una gigantografia di Jessica Rabbit, che ha scatenato stavolta la gelosia di Maila la quale ha accusato l’ignaro spettatore (visto che Nando ha scaricato la colpa su di lui), facendosi quindi restituire la mela-pegno e riappacificandosi con il partner.

Il gran finale ha visto la partecipazione della figlia della coppia, Marilù, che ha eseguito acrobazie da ginnasta, cantato e incantato il pubblico con la sua bellissima voce, dimostrando che buon sangue non mente. La serata si è conclusa con una lunga standing ovation e selfie con il pubblico, soddisfatto e grato per l’incredibile spettacolo.

Il Teatro Siete Voi è la rassegna di Circo e teatro per tutti diretta da Irene Lissandrin con ViviRovigo Aps ed Arteven, sostenuta dal Mic, Regione del Veneto, Provincia di Rovigo, Fondazione Cariparo, Fondazione Rovigo Cultura, Fondazione Banca del Monte.

Aderiscono al progetto dell’estate 2024 i Comuni di Adria, Porto Viro, Fratta Polesine, Costa di Rovigo, San Bellino, Stienta, San Martino di Venezze, Villanova del Ghebbo. Grazie anche a Borsari, Polaris, Baccaglini Auto e Il Circolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie