Monti Rugby Rovigo Junior: Festa per tutte le famiglie della società  

Sul piano dell’organigramma si aggiunge una novità: l’ingresso di Joe Van Niekerk per lavorare sulla filiera con la Rugby Rovigo Delta

ROVIGO – Picnic di fine anno e presentazione delle novità per la prossima stagione sportiva della Monti Rugby Rovigo Junior. Quella di sabato 8 giugno è stata una vera festa per tutte le famiglie della società sportiva di rugby giovanile rodigina, un’occasione per trovarsi tutti insieme come ad un “terzo tempo allargato”.

Infatti, durante la fase dei campionati, le varie categorie sono impegnate su più fronti così come le famiglie. La festa di fine anno sportivo è sembrata proprio l’occasione giusta, per la presidenza Monti guidata anche quest’anno da Damiano Libralon, per riunire tutti insieme ed illustrare ai genitori gli obiettivi e le novità della prossima stagione sportiva.

In primis, lo staff tecnico, che sarà così composto.

Prime Mete – Play Kids (nati/e nel 2020-2021) Denise Bellotto, Giovanni Dolcetto, Filippo Bassin

Under 6 (nati/e nel 2019) Agnese Dolcetto e Filippo Bisan

Under 8 (nati/e nel 2017-2018) Ettore Boarato

Under 10 (nati/e nel 2015-2016) Andrea Rizzatello, Paolo Uncini 

Under 12 (nati/e nel 2013-2014) Michele “Barce” Casello, Matteo Santato

Under 14 (nati/e nel 2011-2012) Emanuele Pegoraro, Luca Maragni, Enrico Giulian

Under 16 (nati/e nel 2009-2010): Edoardo Lubian, Matteo Ferro, Nicola “Bibi” Quaglio, Luca Rizzati

Settore Femminile (bambine e ragazze dai 6 ai 16 anni): Emanuele Pusceddu, Nicolò Bisan

Preparazione atletica: Moreno Gnani e Nicolò Vanzan per il Minirugby e il Femminile, Enrico Salvatore per l’Under 14, Simone Soffiato (già Serie A con il Verona) per l’Under 16.

Coordinamento Tecnico Sportivo

Sul piano dell’organigramma si aggiunge una novità: l’ingresso di Joe Van Niekerk per lavorare sulla filiera con la Rugby Rovigo Delta: il suo ruolo sarà la formazione degli allenatori Monti e il coordinamento tecnico.

Sul fronte dirigenziale, Moreno Gnani rimarrà il direttore sportivo del Minirugby.

Attività Estive
L’attività rallenta ma non si ferma completamente.

A partire dalla settimana entrante i più piccoli parteciperanno a un camp in montagna, mentre i più grandi (Under 14 e Under 16) inizieranno il programma di potenziamento Summer Training Sx3: 8 settimane di skills per tutti gli atleti nati dal 2006 al 2012 compresi.

Dopo il Summer Training Sx3 un po’ di pausa estiva e si rientra in campo subito dopo Ferragosto: l’Under 16 sarà la prima a scendere in campo a partire dal giorno 19, poi gradualmente ripartiranno tutte le categorie. Il minirugby la settimana del 9 settembre.

Il campo sportivo Marvelli rimarrà aperto i martedì 18 e 25 e i giovedì 20 e 27 di giugno per giochi propedeutici al rugby aperti a tutti e a tutte dai 3 ai 12 anni.

Inoltre, comincerà l’animazione estiva Junior Camp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie