Moreno Ferrari organizza un convegno sulla sovranità monetaria

Appuntamento a Lendinara (Rovigo) venerdì 28 giugno,nella sala civica l'edificio intitolata a Carlo Bagno ("Ex Pescheria")

Il neoconsigliere comunale Moreno Ferrari organizza per venerdì 28 giugno,nella sala civica Carlo Bagno (“Ex Pescheria”) a Lendinara, un convegno sul tema: “Moneta proprietà del portatore”.

Ferrari, famoso per le sue battaglie ambientaliste ma non solo, ora aderisce al movimento “Ribelli monetari” che, ispirato dal pensiero del prof Giacinto Auriti, sostiene che la moneta debba essere proprietà della collettività e non dei banchieri “…che la utilizzano a piacimento per comprarsi il mondo”.

Parteciperà all’incontro Francesca Salvador, che mesi fa ha organizzato a Roma un convegno per presentare una proposta di legge in tre articoli sulla sovranità monetaria. Ci sarà anche Mauro Abiti il quale, con altri, sostiene come la proprietà della moneta sia il grimaldello per distruggere il sistema monetario internazionale creando una schiavitù collettiva basata sul debito.

Con la fine degli accordi di Bretton Woods nel 1971 per mano del presidente americano Richard Nixon, sostengono i promotori, la riserva aurea è stata abolita col risultato che oggi la moneta ha un valore convenzionale che non rispetta più il corrispettivo valore, com’era in passato. Ma, sostiene il movimento “Ribelli monetari”, se la moneta è un bene reale soggetto al diritto di proprietà, questa proprietà non può che essere dei cittadini. Ne consegue, come affermava il prof Auriti, l’abolizione del diritto tributario, dacché la moneta serve per scopi di pubblica utilità. Purtroppo invece la proprietà della moneta è della Banca centrale anziché dello Stato, che dovrebbe riappropriarsi della sovranità monetaria. Dovrebbe essere cioè il Capo dello Stato a firmare la carta-moneta evitando come diceva Ezra Pound, che il Politico sia il cameriere del banchiere. Insomma viene proposta una rivoluzione concettuale non da poco. Per Chi vorrà approfondire il tema, l’appuntamento è alle 20,30 di venerdì 28 giugno all’Ex Pescheria di Lendinara.

Ugo Mariano Brasioli

One Comment
  1. magari ci si poteva aspettare visto che parleranno di monete…dei disastri avutuo con l’introduzione dell’euro…voluto da che ha asserito:con l’euro lavoreremo di meno,e guadagneremo di piu’..ma figurati se parleranno di questo….ah,dimenticavo:pe rentare nell’euro,ci hanno anche fatto pagare una tassa d’ingresso!! chiedetevi la fazione politica di questi personaggi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie