Occhiobello, prenotazioni per trasporto disabili ai seggi

Saranno consegnate a domicilio fino al 31 maggio le tessere elettorali di prima emissione, cioè degli elettori iscritti nelle liste elettorali del Comune di Occhiobello

OCCHIOBELLO (Rovigo) – Gli elettori disabili che, in occasione delle consultazioni dell’8 e 9 giugno, necessitano di trasporto ai seggi, possono richiedere il servizio gratuito di accompagnamento. A occuparsi del trasporto, sarà l’associazione Barbara Soccorso Odv.

La richiesta deve essere presentata entro le 13.30 del 31 maggio telefonando al numero 0425 766135 (ufficio servizi demografici dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13.30), oppure tramite mail servizidemografici@comune.occhiobello.ro.it

Sarà necessario comunicare, al momento della prenotazione, cognome e nome della persona da trasportare, indirizzo dell’abitazione, seggio elettorale (numero del seggio e sede) riportato sulla tessera elettorale, recapito telefonico.

Gli elettori interessati verranno successivamente contatti da Barbara Soccorso Odv per concordare il giorno e l’orario.

Saranno consegnate a domicilio fino al 31 maggio le tessere elettorali di prima emissione, cioè degli elettori iscritti nelle liste elettorali del Comune di Occhiobello per la prima volta. Si tratta, quindi, di chi è diventato maggiorenne, di chi ha acquisito la cittadinanza italiana e di chi ha trasferito la residenza da un altro Comune.

Da lunedì 3 giugno, gli elettori che non avessero ancora ricevuto la tessera, potranno richiederla all’Urp, piazza Matteotti 15, Occhiobello. Sempre dal 3 giugno, possono essere ritirate anche le tessere elettorali rilasciate come duplicato per furto o smarrimento, sostituzione per esaurimento degli spazi, aggiornamento per cambio del domicilio.

Giorni e orari per il ritiro all’Urp: da lunedì 3 giugno a giovedì 6 giugno dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18; venerdì 7 giugno dalle 9 alle 18; sabato 8 giugno e domenica 9 giugno dalle 7 alle 23.

Documenti necessari al ritiro: 

– in caso di prima emissione, l’elettore deve esibire un valido documento di riconoscimento; in alternativa può presentarsi un convivente, munito di delega con allegata copia del documento di riconoscimento del delegante;

– in caso di richiesta di duplicato per smarrimento o furto e in caso di sostituzione per esaurimento degli spazi, l’elettore deve esibire un valido documento di riconoscimento; oppure può presentarsi un incaricato in possesso di delega con allegata copia del documento di riconoscimento del delegante. Chi avesse esaurito gli spazi nella tessera, deve presentare l’originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie