Occhiobello, presidio interforze alla viabilità sul ponte e sulla Statale 16

I lavori sul cavalcavia dell’autostrada si protrarranno fino al 15 marzo, la chiusura del casella autostradale ha causato dei forti disagi 

OCCHIOBELLO (Rovigo) – “Per affrontare la congestione del traffico, in orario mattutino, dovuta alla chiusura del casello autostradale in entrata verso Bologna e in uscita da Padova, ho interpellato il prefetto Clemente Di Nuzzo, che ringrazio e grazie al quale ho ottenuto una collaborazione interforze per la viabilità. Le pattuglie della Polizia stradale e dei Carabinieri saranno dislocate lungo la statale 16 e dove il coordinamento riterrà opportuno, a supporto della nostra Polizia locale che, invece, presidia la circolazione all’incrocio con il ponte sul Po”. 

Sono le parole di Sondra Coizzi, sindaco di Occhiobello, i lavori sul cavalcavia dell’autostrada si protrarranno fino al 15 marzo, “come mi ha confermato il direttore del terzo tronco A13 Vimercati”. Il ponte attenzionato presenta criticità che saranno ripristinate con lavori che si svolgeranno nei prossimi mesi, mantenendo però la fruizione del viadotto, presumibilmente a senso unico alternato.

“Ringrazio il comandante della Polizia locale Pierantonio Moretto per il coordinamento quotidiano di cui si sta occupando.

Quanto alla cronologia delle comunicazioni giunte in municipio – specifica il sindaco di Occhiobello –  in un primo momento, venerdì 1 marzo nel tardo pomeriggio, Autostrade aveva comunicato la chiusura del casello di Occhiobello dalle 22 della stessa giornata di venerdì alle 12 di sabato 2 marzo. Successivamente, dopo verifiche tecniche, con una comunicazione Pec inviata al comune di Occhiobello alle 20.30 di sabato 2 marzo, Autostrade ha disposto la chiusura del casello fino al 15 marzo con le prescrizioni di viabilità note”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie