Per il Sulpl di Rovigo serve la videosorveglianza e la chiusura notturna del parco

Atto vandalico ai danni dell'area della nuova caserma della Polizia Locale di Rovigo, un fatto gravissimo, per il Sulpl è una vera e propria intimidazione frutto di un clima ostile 

ROVIGO – La Segreteria Provinciale del Sulpl di Rovigo esprime la più sincera solidarietà e vicinanza ai colleghi della Polizia Locale di Rovigo, oggetto dell’inaccettabile atto vandalico avvenuto nell’area destinata alla nuova caserma, imbrattata con scritte ingiuriose e intimidatorie nei confronti del Corpo. (LEGGI ARTICOLO)

“Per chi vorrà liquidare il vile gesto come il gesto di un disadattato, o in qualche modo proverà a giustificarlo come una ragazzata – commenta Mirco Gennari segretario provinciale del Sulpl – diciamo che se siamo arrivati a tanto, lo dobbiamo ad anni e anni di scientifica delegittimazione dell’operato delle forze dell’ordine, proveniente anche da tanti settori della società civile.

Questo altro non è che il risultato di tutte quelle azioni tese a mettere in dubbio l’autorevolezza di una divisa, di tutte quelle volte in cui si mette in dubbio il nostro operato, di tutte quelle volte in cui, senza motivo, si grida all’abuso da parte dello “sbirro”.

E’ infatti grazie ad un simile humus, che qualcuno trova il coraggio e la giustificazione per passare ai fatti, contro gli “sbirri”, permettendosi addirittura di imbrattarne la futura nuova sede, nella convinzione che ormai tutto sia possibile”.

Chiaramente l’Amministrazione comunale deve fare qualcosa, è un fatto inaccettabile, un affronto alla città di Rovigo.

“Auspichiamo infine che l’episodio – conclude Gennari – ai danni di un luogo come l’area della nuova caserma, che ben rappresenta le nostre battaglie in tema di tutela del personale dalla Polizia Locale, e che riporta alla luce le criticità già evidenziate da questo Sindacato in merito al sito, possa determinare un innalzamento del livello di sicurezza dello stesso, con implemento della videosorveglianza e la chiusura del parco in orario notturno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie