“Pia e Damasco” lo spettacolo  promosso dal Teatro di Emergency 

In programma mercoledì 6 dicembre alle 21 al cinema teatro Duomo, con Silvia Napoletano e Francesco Grossi, testo e regia di Patrizia Pasqui

ROVIGO – Uno spettacolo per riflettere sull’umanità e ciò che la circonda. 

Si tratta di “Pia e Damasco”, in programma mercoledì 6 dicembre alle 21 al cinema teatro Duomo, uno spettacolo teatrale con Silvia Napoletano e Francesco Grossi, testo e regia di Patrizia Pasqui.

Nella pineta del Tombolo, tra Pisa e Livorno, una parte di popolazione si rifugia e cerca di trarre profitto dalle condizioni provocate dalla guerra. 

Lì, in baracche e capanne vive un’umanità di contrabbandieri, disertori, sciuscià, delinquenti comuni e signorine, così erano chiamate le prostitute. 

Tombolo è un mondo a sé, regolato da leggi non scritte, dove regna una voglia di vivere brutale, disperata, imperiosa, che travolge ogni ostacolo.

Lo spettacolo, organizzato dal Teatro di Emergency e dal gruppo Emergency di Rovigo, si inserisce all’interno della rassegna “Settimana dei diritti umani”.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Prenotazione consigliata su www.cinemaduomo.it. (Info: info@vociperlalibertà.it).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie