Pojana Bisestile 2024, il vero e autentico almanacco meteognostico vicentino

Questa 186a edizione reca già dal 2022 una succosa novità, non più e non solo il foglio murale ma un vero e proprio calendario

CASTELMASSA (Rovigo) – Amarcord la civiltà contadina, fatta di riti ancestrali, ritmati dal tempo circolare, o tempo stagione, ciò a rendere la vita sociale implementata da sicurezze memoriali. Diffusi in tal senso gli almanacchi o lunari, venduti a fine anno, quando il valore della speranza per quello nuovo era sentire comune. Così Leopardi nel Dialogo di un venditore di almanacchi e di un passeggere (1832), tratto dalle Operette Morali.  

Conosciuto ed apprezzato a livello di best seller nel Veneto, in Alto Polesine e a Castelmassa il Pojana, grosso calendario da appendere al muro, un lunario tradizionale, in vendita ancora da ottobre in poi in edicola e al mercato, ancora acquistato dai pensionati di matrice rurale. Parliamo del vero e autentico almanacco meteognostico vicentino per l’anno 2024, 186° della Collezione che usciva sotto il nome di Giovanni Spello di Pojana M. e che alla Tipografia del Lunario in Lonigo si stampa. Esce annualmente senza aver mai perso un colpo dal lontano 1838.

Questa 186a edizione reca già dal 2022 una succosa novità, non più e non solo il foglio murale ma un vero e proprio calendario ”guida nel tempo, con i santini da ritagliare, le erbe e le ricette della nostra terra, il calendario delle semine e delle raccolte, la rappresentazione di momenti di vita popolare vissuta… el Pojana mensile”.

La prima pagina è la solita collaudata: principali fiere del Veneto; mercati del veronese e del padovano; numero dei cicli; feste mobili; eclissi per l’anno 2024; inizio delle stagioni; norme del digiuno.

Il Proemio a cura sempre di Giovanni Costantini si sofferma al solito ”intorno al tempo. Sempre con la premessa del genio immenso di S. Agostino, che il suo scrutare il tempo, ogni volta, conclude con l’affermare che ci resta un enigma. Neanche più ci accorgiamo, noi Moderni, che la fretta ci logora, continua a consumarci”.

Edizione di lusso a 24 pagine, la seconda volta. Prendiamo a mo’ d’esempio gennaio 2024: calendario scandito dalle fasi lunari e per ogni fase le previsioni del tempo o meteognostiche; i santi nostri amici; meditando… meditando; a proverbiare; andar per fiere e sagre; giardino, orto, frutteto in base alla luna calante e crescente; le erbe per la salute; il miele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie