Prima trasferta fuori regione per la Solmec Rovigo

Domenica pomeriggio alle ore 18.00 il Rovigo sarà impegnata a Trento sul campo del Belvedere Ravina, formazione neopromossa che sta disputando un inizio di campionato in linea con le previsioni precampionato 

ROVIGO – Trasferta interregionale per la Solmec Rovigo che domenica pomeriggio alle ore 18.00 sarà impegnata a Trento sul campo del Belvedere Ravina, formazione neopromossa che sta disputando un inizio di campionato in linea con le previsioni precampionato. L’impegno, valido per la sesta giornata di andata del girone Ovest della serie cadetta, arriva al momento opportuno per le rodigine che saranno chiamate a consolidare la leadership contro un’avversaria che, soprattutto sul parquet amico, è in grado di mettere chiunque in difficoltà, Solmec compresa. 

E’ una trasferta che nasconde parecchie insidie – sostiene il vice Stefano Colantoni – e dalle informazioni in nostro possesso sappiamo che le trentine praticano un basket molto intenso con un’ottima propensione offensiva. Abbiamo grande rispetto per le avversarie e sappiamo che dovremo sudare per portare a casa i due punti.” Le trentine contano su un record di due vinte e tre perse con l’importante scalpo della vittoria sul Thermal Abano, vice capolista del girone occidentale. Nell’ultima gara disputata hanno ceduto in casa di misura al Basket Sarcedo che sta nettamente crescendo di colpi. Il Belvedere, allenato dal carismatico Simone Eglione, può contare sull’esperienza del play Lia Margonar, sull’ala Cristina Aquilini, miglior marcatrice della squadra e in grado di ricoprire più ruoli, sulla lunga Chiara Villarini che viaggia ad una media di quasi dieci punti a partita e soprattutto sulla freschezza della diciannovenne Manuela Rech, vista anche per una stagione a San Martino di Lupari in Serie A/2, che ha realizzato ben 21 punti nell’ultimo impegno contro Sarcedo. 

Il morale del gruppo è elevato e il livello di attenzione delle ragazze in allenamento è quello richiesto – commenta soddisfatto il coach reatino – il livello tecnico sta crescendo costantemente e stiamo oliando sempre più i meccanismi di squadra. Domenica andremo in Trentino per imporre i nostri ritmi e l’obiettivo è disputare una partita gagliarda.” L’ala Michela Battilotti è ai box per l’infortunio al piede patito sabato scorso a Montecchio. Sarà sicuramente tra le dieci convocate per la trasferta fuori regione ma solo nell’immediato pre partita saranno sciolte o meno le riserve sul suo impiego in campo. Nel quadro del sesto round della serie cadetta da segnalare gli interessanti match Sarcedo-Cus Padova e Lupe-Gattamelata mentre sembra scontato l’esito a favore della prima tra Abano e Montecchio mentre nel girone orientale da segnalare lo scontro di Pordenone tra le capoliste Sistema Rosa, reduce dal colpo a Marghera e Reyer Venezia con le padrone di casa che si fanno leggermente favorire. Classifica aggiornata alla quinta giornata del girone Ovest: Solmec 10, Abano 8, Sarcedo 4, Cus Padova 4, Montecchio 4, Belvedere 4, Lupe San Martino 2, Gattamelata Padova 2. Lupe e Sarcedo una partita in meno. 

Ultime notizie