Reunion dei compagni delle elementari “De Silvestri” di Rovigo, annata 1972

Qualcuno ha fatto fatica a riconoscere i vecchi compagni di classe, è stato come un flashback: mancavano solo i grembiuli bianchi per le ragazze e neri per i ragazzi

ROVIGO – In molti hanno fatto il possibile per essere presenti alla reunion dei compagni delle elementari “De Silvestri” di Rovigo, annata 1972. C’è chi è venuto da Belluno, chi da Conegliano, chi da Verona, chi dalla più vicina Padova, per essere presente all’incontro organizzato da Elena Pavarin e Cristiano Aggio. Una serata speciale, trascorsa come se gli anni non fossero passati e con una naturalezza che ha lasciato una sensazione bellissima. Sì, perché, soprattutto con gli e le ex compagne da fuori provincia era dal 1983, anno della “licenza” elementare che qualcuno non si vedeva. E nel 2012, anno in cui per la prima volta gli ex alunni della “De Silvestri” (storico istituto rodigino, che fino al 2000 è stato gestito dalle suore di Maria Bambina), si incontrarono alla presenza della maestra Tiziana Folto, che questa volta non ha potuto esserci, Caterina Rigon, Giovanna Occari, Michela Milan, Liliana Braggion, Barbara Pascucci erano assenti. 

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 5
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9

Ma questa volta hanno fatto di tutto per esserci, per rivedere i compagni e ricordare i tempi passati, grazie anche a qualcosa di tangibile come un diario tenuto in perfetto stato da Elena, oltre ad alcune foto. E l’amicizia, pur sospesa, è stata ritrovata più bella e matura. Qualcuno ha fatto fatica a riconoscere i vecchi compagni di classe, appena quell’attimo di imbarazzo iniziale, nel giro di pochi minuti è stato come riavvolgere il nastro, tornare indietro ed aprire la strada dei ricordi. 

“Un bellissimo momento per ritrovarsi e raccontarsi, ha detto Sabrina, perché quando si è stati bimbi insieme, le barriere, le apparenze, le opacità del tempo vengono meno”.

Serata, cominciata con una partita a calcio balilla, ricordando proprio i tempi delle elementari, quando nel giardino delle “De Silvestri”, prima delle lezioni pomeridiane, dopo il pasto preparato da suor Paolina, si giocava a “calcetto” o a tam tam. 

“Vederci giocare a calcetto, dice Daniela Lonetto, è stato come un flashback: mancavano solo i grembiuli bianchi per le ragazze e neri per i ragazzi!” 

E’ vero, il tempo passa, ma non può certo limitare il desiderio di rivedersi dopo tanti anni ed è incredibile come si possa cambiare eppure rimanere sempre uguali.

Hanno risposto all’appello: Sabrina Zennaro, Caterina Rigon, Michela Milan, Giovanna Occari, Barbara Pascucci, Stefania Gambarin, Daniela Lonetto, Liliana Braggion, Elena Pavarin, Erika Pivaro, Simone Sartori, Cristiano Aggio, Luca Stoppa, Roberto Astolfi, Vito Zuolo.

Ai saluti finali gli ex compagni delle elementari si sono ripromessi di rivedersi ancora, utilizzando la chat di watsapp “ritrovo classe 1972”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

Ultime notizie